OpenstarTs >
EUT-Libri >
Collane >
Polymnia: Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di Filologia classica >
13. Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. IV >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/4395

Title: Allusioni ovidiane nel Prologo delle Mythologiae di Fulgenzio
Authors: Venuti, Martina
Issue Date: 2011
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Citation: Martina Venuti, "Allusioni ovidiane nel Prologo delle Mythologiae di Fulgenzio", in Lucio Cristante e Simona Ravalico (a cura di): “Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. IV”, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2011, pp. 51-64.
Series/Report no.: Polymnia : studi di filologia classica
13
Abstract: Al centro del prologo delle 'Mythologiae', incastonata in una sapiente architettura che si potrebbe definire “drammaturgica”, Fulgenzio pone una lunga preterizione (myth. 10,19- 11,18) con lo scopo di chiarire i propri intenti e dare l’avvio a una complessa dichiarazione programmatica, che getta luce sulla poetica alla base dell’intera opera mitologica. I giochi eruditi e i richiami ad autori classici nel prologo sono molti e a vari livelli. Il contributo che si propone ha lo scopo, a partire da tale preterizione e con brevi affondi in altri segmenti del testo, di mettere in risalto in particolare una serie di ammiccamenti al lettore che denunciano un cosciente ri-uso di materiale ovidiano.
The general aim of this paper is to consider a passage from the Prologue of 'Mythologiae' in order to investigate the reception of ancient mythological knowledge: providing a detailed analysis of some texts, I will devote special attention to Ovid’s 'Metamorphoses' and its adaptation by Fulgentius. The article will show that there is a conscious structure and an internal dialectic developed through the 'Mythologiae'.
URI: http://hdl.handle.net/10077/4395
ISBN: 978-88-8303-319-3
Appears in Collections:13. Il calamo della memoria. Riuso di testi e mestiere letterario nella tarda antichità. IV

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Venuti_Calamo.pdf330 kBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.