OpenstarTs >
EUT-Periodici >
Trasporti. Diritto, economia, politica >
Trasporti. Diritto, economia, politica n. 082 (2000) >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/5766

Title: Globalizzazione e diritto cosmico
Authors: Trampus, Federica
Keywords: confronto fra i regimi aeronautico e spaziale
mercato spaziale europeo G.P.S. Glo.Na.S.S.
accessibilità e attività nello spazio
Issue Date: 2000
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Citation: Federica Trampus, "Globalizzazione e diritto cosmico", in: Trasporti. Diritto, economia, politica, 82 (2000), pp. 75-98.
Abstract: Lo spazio cosmico non è più solamente un mezzo per esplorare l’Universo e portare l’uomo oltre nuove frontiere: sebbene questi aspetti sono e saranno sempre importanti , va rilevato che lo spazio ha oggi assunto rilevanti dimensioni strategiche ed economiche. Le applicazioni spaziali hanno aperto nuovi mercati che hanno un ruolo significativo nello scenario del commercio mondiale: in Europa le applicazioni orientate al mercato costituiscono circa il 30% delle attività spaziali. I sistemi di satellite positioning systems furono inizialmente introdotti dagli Stati Uniti e dall’Unione Sovietica durante la Guerra fredda per motivi militari. Essi si evolsero rapidamente da una destinazione principalmente militare ad un sempre più consistente uso privato in quanto segnali non-encrypted provenienti da questi sistemi possono essere destinati, gratuitamente o meno, ad usi civili con la conseguente apertura di un nuovo mercato di strumentazioni per la navigazione e posizionamento satellitare, l’osservazione della terra dallo spazio (monitoraggio delle risorse terrestri, delle aree costiere, dell’atmosfera, etc.) e le telecomunicazioni. Attualmente esistono due grandi sistemi di navigazione mondiale satellitare: il GPS (Global Positioning System) degli Stati Uniti e il GLO.NA.S.S. (Global Navigation Satellite System) della Federazione Russa. In un contesto di globalizzazione del mercato della applicazioni spaziali, in primis quelle delle telecomunicazioni, di libera circolazione dei mezzi cosmici e di totale liberalizzazione dei srvizi, il libero accesso allo space segment e un equilibrato accesso al mercato satellitare dovrebbero essere perseguiti in sede di WTO.
URI: http://hdl.handle.net/10077/5766
ISSN: 0390-4520
Appears in Collections:Trasporti. Diritto, economia, politica n. 082 (2000)

Files in This Item:

File Description SizeFormat
TRAMPUS_FRANCESCA_2000-82-3.pdf7.69 MBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.