OpenstarTs >
EUT-Libri >
Atti di convegni >
Linee guida e casi di studio per la gestione dei siti della rete Natura 2000 in ambiente di transizione >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/6269

Title: Attività gestionali nelle Riserve Naturali Regionali Foci dello Stella e Valle Canal Novo
Management activities in the Regional Natural Reserves “Foci dello Stella” and “Valle Canal Novo”
Authors: Vicario, Glauco
Issue Date: 2007
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Citation: Glauco Vicario, "Attività gestionali nelle Riserve Naturali Regionali Foci dello Stella e Valle Canal Novo", in: "Linee guida e casi di studio per la gestione dei siti della rete Natura 2000 in ambiente di transizione : atti del workshop tenutosi a Grado, Palazzo dei congressi, 7-8 giugno 2006", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2007, pp. 394-411.
Abstract: Nel 1996 con la Legge Regionale 42, nella laguna di Marano vengono istituite le riserve naturali regionali Foci dello Stella, dell’ampiezza di 1377 ettari, e Valle Canal Novo, che occupa 121 ettari di superficie. Le finalità delle due riserve naturali sono la conservazione di specie e habitat, il monitoraggio e la ricerca scientifica, le attività di informazione ed educazione, la fruizione attraverso l’allestimento di un centro visite e di alcuni osservatori, di un acquario lagunare e di una serie di percorsi didattici. Gli strumenti di gestione sono rappresentati dal Piano di Conservazione e Sviluppo, dal Regolamento delle riserve, dal Piano Faunistico e dall’Accordo di programma e piani di gestione. I principali aspetti e attività critiche e/o conflittuali con le necessità di conservazione sono l’inquinamento del fiume Stella e dell’area di laguna, le attività nautiche con conseguente erosione dovuta al moto ondoso e disturbo, la caccia e la pesca, la presenza di casoni e le attività ricreative e turistiche, le attività agricole. Vengono presentate le principali caratteristiche delle due riserve naturali, con particolare riguardo all’avifauna acquatica, che rappresenta un patrimonio di estremo pregio per l’area. A tale proposito, nel 1979 la zona umida Marano lagunare – Foci dello Stella è stata designata sito di rilievo internazionale secondo la Convenzione di Ramsar.
According to the Regional Law 1996/42, two areas where declared Regional Natural Reserves in the Lagoon of Marano: Foci dello Stella (1377 hectars) and Valle Canal Novo (121 hectars). The aims of the two natural reserves are the conservation of habitats and species, the monitoring and scientific research activities, the divulgation and educational activities, the fruition through the construction of a visitor center and several other structures, a lagoon aquarium and a series of naturalistic trails. The management tools are the Conservation and Development Plan, the Reserve Regulation, the Faunistic Plan. The main aspects in conflict with the conservation needs are the pollution of Stella river and of the lagoonal area, the navigation activities with consequent erosion due to wave movement and disturbance, hunting and fishing, recreational and touristic activities, agricultural activities. The main characteristics of the two natural reserves are presented, with particular reference to waterbirds, that are of the highest value for the reserve. For this reason, in 1979 the wetland area of Marano Lagunare – Foci dello Stella was declared a site of international relevance according to the Ramsar Convention.
URI: http://hdl.handle.net/10077/6269
ISBN: 978-88-8303-200-4
Appears in Collections:Linee guida e casi di studio per la gestione dei siti della rete Natura 2000 in ambiente di transizione

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Vicario_GestioneSitiReteNatura2000.pdf16.23 MBAdobe PDFView/Open
Vicario_EN_GestioneSitiReteNatura2000.pdf2 MBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.