OpenstarTs >
EUT-Periodici >
Trasporti. Diritto, economia, politica >
Trasporti. Diritto, economia, politica n. 099 (2006) >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/6346

Title: Il Registro Internazionale nell'attuale applicazione
Authors: Romagnoli, Ettore
Keywords: Nave come bene mobile registrato
Osservatorio del mercato del lavoro marittimo
Cabotaggio e registro internazionale
Issue Date: 2006
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Citation: Ettore Romagnoli, "Il Registro Internazionale nell'attuale applicazione", in: Trasporti. Diritto economia politica, 99 (2006 ), pp.115-144
Series/Report no.: Trasporti. Diritto economia politica
099
Abstract: Il mondo giuridico della globalizzazione deve applicare altro “registro” e le innovazioni dovute allo shipping e la celerità dei commerci non soffrono battute d’arresto causate da disquisizioni poste su basi legali rigide ma per molti aspetti obsolete anche se care per chi è avvezzo alla bella immagine di un mondo creato per essere coerente e limpido ma oramai inadeguato all’impatto di nuovi modi di concepire la configurazione del comparto, in¬fluenzato con divorante impellenza dal sistema giuridico anglo¬sassone oramai termine fisso cui oggi, lo si voglia o no, dobbiamo confrontarci. La crescente pressione esercitata dall’aggressivo mercato dello schipping ha portato, sempre sulla scia della legislazione straniera più avanzata, tra cui basti menzionare quelle norvegese e tedesca5, tralasciando il ricorso di varie nazioni a “registri di comodo” con effetti equivalenti istituiti presso possessi d’oltremare, protettorati e simili quali Caiman, St Vincentes e Granadines, Melilla e via discorrendo, all’istituzione con la l. 27 febbraio 1998 n. 30, che ha convertito con modifiche il d.l. 30/12/97 n. 457, del Registro Internazionale cui è subito arriso un discreto successo grazie ad un accorto mix di concessioni e facilitazioni accordate assecondando le principali istanze del mondo armatoriale. Il progetto di un regi¬stro comunitario EUROS, pur annunciato e citato in numerosi atti dell’UE non ha ancora trovato effettiva attuazione per cui il fai da te è stato d’obbligo.
URI: http://hdl.handle.net/10077/6346
ISSN: 0390-4520
Appears in Collections:Trasporti. Diritto, economia, politica n. 099 (2006)

Files in This Item:

File Description SizeFormat
03_romagnoli.pdf253.02 kBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.