OpenstarTs >
EUT-Periodici >
Prospero. Rivista di letterature e culture straniere >
Prospero. Rivista di Letterature Straniere, Comparatistica e Studi Culturali 04 (1997) >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/7083

Title: L'infiltrazione nazista nella cultura austriaca degli anni Trenta
Authors: Ramillo, Alessandro
Keywords: infiltrazione nazista nella cultura austriaca – anni Trenta
Anschluss
Scrittori filo annessionisti
Issue Date: 1997
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Edizioni Lint Trieste
Citation: Alessandro Ramillo, "L'infiltrazione nazista nella cultura austriaca degli anni Trenta", in: Prospero. Rivista di Letterature Straniere, Comparatistica e Studi Culturali, IV (1997), pp. 128-143
Series/Report no.: Prospero. Rivista di Letterature Straniere, Comparatistica e Studi Culturali
IV (1997)
Abstract: Quest’articolo tratta dell’infiltrazione nazista nella cultura austriaca degli anni Trenta. L’autore chiarisce sin dall’inizio che l’Anschluss dell’Austria al Reich (1938), celebrato dalla propaganda nazista come “Heimkehr der Ostmark ins Reich”, non fu che il punto finale di una sapiente opera di penetrazione ideologica nazista dei vari ambiti della vita pubblica austriaca. In realtà, le strategie nazionaliste, per quanto concerne la politica culturale austriaca, furono concretizzate sul piano della fondazione di organizzazioni, associazioni e circoli culturali (illegali) già molto prima dell’occupazione stessa della Ostmark. Vediamo quanto è essenziale in tutto questo l’attività svolta dagli scrittori filo annessionisti. Infine apprendiamo come cambiò la situazione degli scrittori austriaci dopo l’Anschluss.
URI: http://hdl.handle.net/10077/7083
ISSN: 1123-2684
Appears in Collections:Prospero. Rivista di Letterature Straniere, Comparatistica e Studi Culturali 04 (1997)

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Ramillo_Prospero_1997_IV.pdf4.06 MBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.