OpenstarTs >
Ricerca >
Tesi di dottorato >
Scienze economiche e statistiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/7854

Title: La value relevance del fair value accounting nel settore bancario europeo
Authors: Di Martino, Giuseppe
Supervisor/Tutor: Bini, Mauro
Bagna, Emanuel
Issue Date: 16-Apr-2012
Publisher: Università degli studi di Trieste
Abstract: Il presente elaborato propone un’analisi empirica volta a verificare se l’informativa di bilancio relativa agli strumenti finanziari disciplinati dallo IAS 39 è value relevant. L’analisi, condotta su un campione di 138 banche commerciali europee nell’orizzonte temporale 2008-2010, è stata sviluppata secondo due prospettive. Una prima prospettiva di tipo “orizzontale” indaga la value relevance dell’informazione aggiuntiva (riportata in Nota Integrativa) del delta fair value di talune poste di bilancio valutate al costo ammortizzato: crediti (loans), obbligazioni emesse e depositi verso la clientela. La seconda prospettiva di analisi è di tipo “verticale” e analizza la qualità dell’informativa riguardante gli strumenti finanziari valutati al fair value, per i quali l’IFRS 7 prevede una classificazione secondo la fair value hierarchy. I risultati relativi alla prima indagine suggeriscono che il delta fair value dei crediti e delle obbligazioni emesse non è rilevante per il mercato. Diversamente costituisce una misura value relevant il delta fair value dei depositi. Le evidenze empiriche relative all’analisi della value relvance della fair value hierarchy suggeriscono che gli strumenti finanziari classificati nel Livello 1 (mark-to-market) contribuiscono in modo significativo a spiegare la quotazione e vengono valutati a premio (circa il 10%) rispetto alla valorizzazione complessiva delle attività. Diversamente sia il Livello 2 sia il Livello 3 non forniscono informazioni value relevant. Ulteriori analisi, volte a spiegare le ragioni che rendono il fair value di Livello 2 e di Livello 3 non significativo, hanno evidenziato che la disclosure integrativa sui trasferimenti che interessano il Livello 3 conduce ad un maggiore apprezzamento delle informazioni di bilancio da parte del mercato.
PhD cycle: XXIV Ciclo
PhD programme: SCUOLA DI DOTTORATO DI RICERCA IN FINANZA
Description: 2010/2011
Keywords: Value Relevance
Fair Value
Fair Value Hierarchy
Financial Instruments
Main language of document: it
Type: Tesi di dottorato
Doctoral Thesis
Scientific-educational field: SECS-P/09 FINANZA AZIENDALE
NBN: urn:nbn:it:units-4456
Appears in Collections:Scienze economiche e statistiche

Files in This Item:

File Description SizeFormat
Di Martino_phd.pdfTesi_PhD1.08 MBAdobe PDFView/Open
Esposizione_Riassuntiva.pdfEsposizione_Riassuntiva296.34 kBAdobe PDFView/Open
View Statistics

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.