Linee guida e indicatori di salute sessuale e riproduttiva delle donne migranti. Progetto INTEGRA: Rapporti WP 3.2.1 e WP 3.2.2

SOMMARIO

Crisma Micaela, Semenzato Chiara, Scrimin Federica, Pomicino Laura

Linee guida e buone pratiche

Scrimin Federica, Crisma Micaela, Semenzato Chiara, Pomicino Laura, Mugoša Marko

Percorso diagnostico terapeutico assistenziale

Delli Zotti Giovanni, Urpis Ornella

Indicatori di salute e di integrazione per lo sviluppo di nuove politiche sociali

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 4 of 4
  • Publication
    Indicatori di salute e di integrazione per lo sviluppo di nuove politiche sociali
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2019)
    DELLI ZOTTI GIOVANNI
    ;
    URPIS ORNELLA
    I processi di migrazione implicano un rimodellamento costante della struttura della società e impongono nuovi modelli di azione politica. Quando si parla di integrazione delle popolazioni migranti si fa sempre riferimento all’inserimento lavorativo, alle condizioni abitative, alla capacità dell’immigrato di accedere ai servizi, alle relazioni con l’ambiente, ecc. (Boccagni e Pollini 2012), ma non ci si propone di misurare con la stessa profondità i mutamenti dei modelli di identificazione e le capacità di rimodellamento dei quadri cognitivi e valutativi dello straniero nel nuovo sistema culturale di cui è entrato a far parte (Sayad 2002). Indubbiamente è molto difficile individuare le capacità di adattamento e le modificazioni intervenute nel tempo relative allo status di migrante in un nuovo contesto sociale. Un indicatore fondamentale, sinora del tutto trascurato, ha per oggetto i modelli di comportamento fra i generi e il perdurare delle azioni di potere patriarcale (nelle culture dove sono diffuse) che limitano la vita delle donne e influiscono negativamente sulla loro salute sessuale e riproduttiva.
      203  217
  • Publication
    Percorso diagnostico terapeutico assistenziale
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2019)
    SCRIMIN FEDERICA
    ;
    CRISMA MICAELA
    ;
    Semenzato, Chiara
    ;
    POMICINO, LAURA
    ;
    Mugoša, Marko
    I percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali (PDTA) rappresentano uno strumento di clinical governace che, attraverso l’implementazione delle migliori evidenze scientifiche nei contesti reali, permette di ridurre la variabilità dei comportamenti professionali e organizzativi incrementando l’appropriatezza, riducendo sprechi ed inefficienze e migliorando gli esiti di salute. L’efficacia dei PDTA è condizionata da un accurato studio e dalla precedente valutazione di linee guida, ma sottende anche una scelta di indicatori per misurare il reale impatto sui processi assistenziali e sugli outcome. Il PDTA è uno strumento utilizzato dai clinici quindi deve essere snello, essenziale, utilizzabile nella pratica quotidiana, facilmente memorizzabile.
      249  702
  • Publication
    Linee guida e buone pratiche
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2019)
    CRISMA MICAELA
    ;
    Semenzato, Chiara
    ;
    SCRIMIN FEDERICA
    ;
    POMICINO LAURA
    Le Linee Guida hanno lo scopo di fornire una sintesi chiara e facilmente accessibile delle raccomandazioni e delle buone pratiche inerenti i bisogni di salute riproduttiva delle pazienti migranti in base alle indicazioni della letteratura scientifica e delle principali organizzazioni internazionali. Questo documento mira a identificare i principali problemi affrontati in ambito di salute riproduttiva nella cura di pazienti con vissuti culturali e di salute diversi, di recente immigrazione nei nostri paesi; a fornire strumenti che favoriscano interventi efficaci in base ai problemi specifici che la migrazione può determinare e in base alle aree di provenienza.
      202  370
  • Publication
    Linee guida e indicatori di salute sessuale e riproduttiva delle donne migranti. Progetto INTEGRA: Rapporti WP 3.2.1 e WP 3.2.2
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2019)
    RICCI GIUSEPPE
    ;
    SCRIMIN FEDERICA
    Le Linee Guida hanno lo scopo di fornire una sintesi chiara e facilmente accessibile delle raccomandazioni e delle buone pratiche inerenti i bisogni di salute riproduttiva delle pazienti migranti in base alle indicazioni della letteratura scientifica e delle principali organizzazioni internazionali. Questo documento mira a identificare i principali problemi affrontati in ambito di salute riproduttiva nella cura di pazienti con vissuti culturali e di salute diversi, di recente immigrazione nei nostri paesi e a fornire strumenti che favoriscano interventi efficaci in base ai problemi specifici che la migrazione può determinare e in base alle aree di provenienza.
      285  1375