Le costituzioni imperiali nella giurisprudenza II - Regole generali in tema di successioni

Details

Quattromilaseicentocinquantadue sono le costituzioni contenute nel Codice di Giustiniano. Milletrecentocinquanta, invece, sono all’incirca le costituzioni ― o gli accenni, talvolta molto vaghi ― citate dalla giurisprudenza romana. Non basta. Questi milletrecentocinquanta richiami si riferiscono, infatti, ad un periodo (da Augusto ad Alessandro Severo) rispetto al quale il Codice si limita a trasmettere soltanto ottocentosei provvedimenti. “L’apport des oeuvres de la Jurisprudence (...) est donc d’une importance primordiale” (J. Gaudemet). In questa prospettiva si inserisce il presente volume ― prosecuzione dell’indagine intrapresa nel 2007 da Maria Gabriella Zoz ―, con l’obiettivo di affiancare alla preziosa opera di Giovanni Gualandi ― Legislazione imperiale e giurisprudenza ― un repertorio teso ad accorpare per materia le citazioni giurisprudenziali degli interventi imperiali e a descriverne il contenuto.


Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 1 of 1
  • Publication
    Le costituzioni imperiali nella giurisprudenza. Regole generali in tema di successioni
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2013)
    Zoz, Maria Gabriella
    ;
    Ferretti, Paolo
    "L’apport des oeuvres de la Jurisprudence (...) est donc d'une importance primordiale" (J. Gaudemet). In questa prospettiva si inserisce il presente volume – prosecuzione dell'indagine intrapresa nel 2007 da Maria Gabriella Zoz –, con l'obiettivo di affiancare alla preziosa opera di Giovanni Gualandi – Legislazione imperiale e giurisprudenza – un repertorio teso ad accorpare per materia le citazioni giurisprudenziali degli interventi imperiali e a descriverne il contenuto.
      1439  5955