Ugo Spirito. Filosofo, Giurista, economista e la recezione dell'attualismo a Trieste

CONTENTS / SOMMARIO

Borruso Giacomo

Saluto del Magnifico Rettore dell'Univ. di TS

Indice

Russo Antonio, Gregoretti Paolo

Introduzione

Mathieu Vittorio

Il 'posto' di Ugo Spirito

Agnelli Arduino

Le implicazioni politiche dell'identità di filosofia e scienza in Ugo Spirito

Albertazzi Liliana

Il laboratorio della filosofia. L'influenza di Meinong nella psicologia italiana del Novecento.

Bozzi Paolo

Ricordo di Collotti

Calvi Alessandro A.

Ugo Spirito e la riforma penale italiana

Cavallera H. Antonio

La filosofia come pedagogia. La fondazione del nuovo umanesimo in Ugo Spirito

Celotto Alfonso

Il contributo di ugo Spirito

De Felice Massimo

Il dibattito Spirito - de Finetti

Derossi Giorgio

L' "identità" di scienza e filosofia in Ugo Spirito

Dessì Giovanni

Augusto Del Noce e Ugo Spirito: l'interpretazione filosofica della contestazione

Finnoia Massimo

La riflessione economica in Ugo Spirito

Floriduz Daniela

Ugo Spirito interlocutore e critico di Benedetto Croce

Frosini Vittorio

Francesco Collotti e l'attualismo a Trieste

Gregoretti Paolo

Filosofia dell'azione e filosofia dell'atto puro. Nota circa il problema della genesi dell'attualismo

Leone Giovanni

La mia amicizia con Ugo Spirito

Longo Annarita

L'archivio di ugo Spirito

Mattioli Emilio

L 'Critica dell'estetica' in Ugo Spirito

Mazzone Tommasina

Ugo Spirito: un maestro per la storia del diritto penale italiano

Modugno Franco

'Critica della democrazia'. Qualche riflessione sulla crititca di Ugo Spirito della democrazia e della costituzione

Monaco Matteo

Ugo Spirito in rapporto a Labriola e Gentile lettori di Marx

Moretto Giovanni

Il cristianesimo nell'intinerario filosofico di Ugo Spirito

Poli Roberto

La psicologia descrittiva come teoria dell'atto. Il problema della invisibilità di Brentano

Punzo Luigi

Corporativismi e comunismo nel pensiero di Ugo Spirito

Rasi Gaetano

Attualità delle prospettive nell'inedito 'Guerra rivoluzionaria'

Restanio Franco

Ugo Spirito e il pragmatismo

Russo Antonio

Ugo Spirito e il tramonto del cristianesimo

Spirito Pietro

La conciliazione nel pensiero di Ugo Spirito

Stella Vittorio

Il concetto di storia in Ugo Spirito

Vassalli Giuliano

Il modello penale di Ugo Spirito

Zeppi Stelio

Ugo Spirito interprete di Macchiavelli. Sull'intinerario di Spirito dall'immanentismo al trascendentismo

Russo Antonino, Gregoretti Paolo

Ugo Spirito. Filosofo, Giurista, economista e la recezione dell'attualismo a Trieste

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 34
  • Publication
    Ugo Spirito: filosofo, giurista, economista e la recezione dell'attualismo a Trieste. Trieste 27-29 novembre 1995
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 1999)
    Russo, Antonino
    ;
    Gregoretti, Paolo
    Il volume è frutto del convegno organizzato in occasione del centenario della nascita del filosofo, economista, giurista Ugo Spirito e del cinquantesimo anniversario della costituzione della Facoltà di Lettere e Filosofia di Trieste, avvenuta nel 1945. I saggi, a carattere interdisciplinare, (giuridico, economico, filosofico, storiografico, pedagogico) rappresentano trattazioni analitiche dei diversi aspetti del pensiero di Spirito e delineano perciò la sua figura sotto più profili, non ultimo quello umano.
      1066  5256
  • Publication
    Ugo Spirito interprete di Macchiavelli. Sull'intinerario di Spirito dall'immanentismo al trascendentismo
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2000)
    Zeppi, Stelio
    Le pagine di Spirito su Machiavelli sono, per attestazione del loro stesso autore, rilevanti ai fini della comprensione dell'itinerario speculativo da questi percorso. Ma lo sono non meno - a parere mio, e non soltanto mio - ai fini della comprensione di vasta parte dell'itinerario speculativo percorso da Machiavelli: lo studioso di quest'ultimo può attingervi illuminazioni e indirizzi e stimoli fecondi, spunti di riflessione e suggerimenti assai utili, orientamenti critici dotati di notevole originalità. (Si osservi che il caso di Spirito è, sotto il presente profilo, tutt'altro che un unicum: è di pubblico dominio, infatti, che le prospettive esegetiche circa l'interpretazione del Segretario più originali e più costruttive e più durevoli son venute non dagli specialisti e dagli eruditi - quali i diligentissimi e indubbiamente benemeriti Villari e Tommasini e Nitti- ma da quanti- quali il De Sanctis e il Croce- hanno saputo vagliare e sondare il pensiero dello scrittore studiato, dialogando con esso e ponendolo a confronto con il loro).
      806  1466
  • Publication
    Il modello penale di Ugo Spirito
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2000)
    Vassalli, Giuliano
    La sequenza di cui vorrei trattare è, innanzi tutto, una sequenza storica, perché si è in qualche modo realizzata in tre pensatori di grande levatura, perciò molto noti: Giovanni Gentile, Ugo Spirito e Gustavo BontadinP. Ciò nonostante, di rado la sequenza viene rappresentata nella sua completezza. Solitamente, si insiste sulla filiazione del problematicismo dall'attualismo. Difficilmente si compie il passo ulteriore, ossia si giunge sino alla filiazione della metafisica dal problematicismo.
      787  2007
  • Publication
    Il concetto di storia in Ugo Spirito
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2000)
    Stella, Vittorio
    Il problema tuttavia fu direttamente affrontato nel saggio Storicismo. Apparso nel 1932 nel "Giornale critico della filosofia italiana", esso venne a costituire un capitolo di Scienza e filosofici, pubblicata l'anno seguente, però se ne può considerare, di fatto, un annuncio l'omonimo saggio che vide la luce nel 1929 nella medesima rivista: in questo si anticipava la tesi centrale dello storicismo. Ci troviamo nell'ambito dell"' attualismo costruttore", la prima versione dell'attualismo impressa dalla personalità di Spirito, cioè contraddistinta dal professare un pensiero che intendeva costituire l'inveramento rigoroso dell'attualismo, caratterizzato da qualcosa che lo diversificasse dalla versione gentiliana.
      772  895
  • Publication
    La conciliazione nel pensiero di Ugo Spirito
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2000)
    Spirito, Pietro
    L'atteggiamento di Spirito nei confronti dei Patti lateranensi, quale è dato evidenziare attraverso una "rivisitazione" puntuale dei suoi scritti in materia, è sempre stato di severa critica sia per la soluzione giuridica adottata per risolvere i contrasti esistenti tra lo Stato e la Chiesa, risalenti addirittura alla Questione romana, e sia per la sua attuazione in un periodo di indubbio disorientamento culturale. Egli sosteneva che la mentalità dominante della classe dirigente e della classe colta ai primi del secolo era caratterizzata dal positivismo, dal libero pensiero, dall'anticlericalismo, dalla scuola neutra e da tutte quelle altre ideologie che scaturivano dalla fede dommatica in una scienza elevata a divinità.
      618  749