Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 9
  • Publication
    Per una geografia storica applicata: prolegomeni a un Centro per lo studio, la valorizzazione e la fruizione attiva della cartografia storica
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2018)
    Dai Prà, Elena
    A partire dal recente dibattito sul ruolo teleologico della geografia storica, il saggio presenta un modello di Centro Go-Cartografico di Studi e Documentazione d’eccellenza. In primo luogo si delineano radici e pregressi della ricerca geografico-storica applicata sviluppata nell’ultimo decennio in Trentino. In secondo luogo, si illustrano gli obiettivi e le strutture del Centro, in forma di “manifesto” di tematiche e di propositi di ricerca, nonché le potenzialità e le prospettive aperte nel dialogo con discipline affini e nell’ambito della programmazione territoriale, sia essa di destinazione, di tutela o di prevenzione.
      264  314
  • Publication
    I GIS nello studio spaziale delle religioni. Orientamenti e questioni aperte
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2018)
    Omenetto, Silvia
    Il saggio affronta l’uso dei Geographic Information Systems (GIS) nello studio delle religioni attraverso un’analisi dei contributi pubblicati in alcune delle più importanti riviste geografiche internazionali e nazionali in un periodo compreso tra il 2008 e il 2018. L’esame del contenuto degli 11 articoli individuati ha permesso di delineare i principali temi sviluppati e le questioni aperte. La tecnologia GIS fornisce un valido supporto per tracciare nuovi campi nell’indagine geografica sulle religioni, integrando l’analisi spaziale con dati socio- economici, politici ed emozionali che restituiscono complessità al fenomeno migliorandone la comprensione. Allo stesso tempo, la disamina ha evidenziato come la diversa natura dei dati georeferenziati (stime o rilevazioni censuarie/statistiche sulle appartenenze religiose) incida sulla elaborazione delle carte e sull’analisi che ne deriva, ponendo alcune questioni metodologiche.
      195  190
  • Publication
    Su una mappa spagnola della fortezza di Alghero. Tra storia e applicazioni geomatiche
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2018)
    Scanu, Giuseppe
    ;
    PODDA CINZIA
    ;
    Scanu, Gianluca
    Il presente contributo approfondisce le considerazioni svolte dagli stessi Autori su alcune mappe rinvenute nell’Archivio storico della Corona di Aragona. Di esse è stata data notizia preliminare; qui viene tracciato un profilo storico geografico del contesto e del periodo in cui sono state prodotte, anche se talune erano già note agli studiosi. In questa occasione ci si soffermerà su quella relativa ad Alghero, uno dei suddetti documenti, esaminando il contesto storico-cartografico nel quale è da inquadrare e il profilo tecnico-costruttivo e funzionale generale, prima di valutare come l’utilizzo della geomatica possa contribuire a mettere in luce alcuni aspetti della città antica in relazione a quello che, di essa, è oggi dato da vedere.
      350  1854
  • Publication
    La viabilità comunitativa di Pisa e Cascina del 1847 quale strumento di pianificazione
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2018)
    Grava, Massimiliano
    ;
    Macchi Jánica, Giancarlo
    Questo articolo è dedicato ad un’indagine di geografia storica ri­guardante la viabilità delle Comunità di Pisa e Cascina alla metà del XIX secolo. Una ricerca basata sullo studio di quattro volumi redatti da Gaetano Becherucci, funzionario del Corpo degli Ingegneri di Ac­que e Strade, impiegati per l’accollo dei lavori pubblici sulle strade comunitative, provinciali e regie. La trasposizione delle informazioni contenute in questi volumi al formato digitale ha consentito di ri­costruire, grazie all’impiego di applicativi GIS, un livello informativo al quale è stato sovrapposto, ai fini di una comparazione, l’odierna viabilità che ritroviamo nella Carta Tecnica Regionale Toscana in sca­la 1:10.000. Realizzato utilizzando come base cartografica le mappe del proget­to della Regione Toscana CASTORE, il layer con gli andamenti delle strade ottocentesche e con i valori contenuti in questi volumi ri­guardanti larghezza, tipologia del fondo stradale, odonomastica e lunghezze, sono stati infine pubblicati online su di una piattaforma WebGIS open source dove sono visualizzabili e interrogabili. Un livel­lo informativo utile sia per lo studio degli aspetti storico-geografici di questo territorio sia quale strumento tecnico per coloro che si in­teressano di pianificazione urbanistica inerente aspetti connessi alla rete viaria di questi luoghi.
      203  445