Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 136-137

Scarica il FullText

CONTENTS / SOMMARIO

Scanu Giuseppe

INTRODUZIONE AL CONVEGNO

Gregori Lucilia

PREFAZIONE

Panizza Mario

PRESENTAZIONE

Gregori Lucilia

ETICHETTA E CONTROETICHETTA: COMUNICAZIONE GEOLOGICA DEL VINO
LABELS AND BACK LABELS: GEOLOGICAL COMMUNICATION OF THE WINE

Romana Lugeri Francesca, Amadio Vittorio, Cardillo Alberto, Bagnaia Roberto

LA RAPPRESENTAZIONE CARTOGRAFICA DEL PAESAGGIO E LA PRODUZIONE ENOLOGICA TERRITORIALE
MAPPING LANDSCAPE AND WINE PRODUCTION AREAS

Valentini Angelo

I TRATTATI DI AMPELOGRAFIA||THE TREATIES OF AMPELOGRAPHY

Aldighieri Barbara, Chiesa Sergio, Deligios Marco

LA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI TIPICHE VITIVINICOLE NEL TERRITORIO NAZIONALE, UN PROGETTO PILOTA NELLA PROVINCIA DI BERGAMO
INCREASING THE VALUE OF THE TYPICAL WINE PRODUCTION IN NATIONAL TERRITORY: A PILOT PROJECT IN THE PROVINCE OF BERGAMO

Alexandrescu Valeria, Osaci-Costache Gabriela

LE CARTE, DOCUMENTI TOPONIMICI: LA VITICOLTURA RISPECCHIATA NELLA TOPONIMIA (ROMANIA)
MAPS, TOPONYMICAL DOCUMENTS: VITICULTURE AS REFLECTED IN THE TOPONYMY (ROMANIA)

Angelini Serafino, Farabollini Piero, Spurio Enrico

I SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI NELLA DEFINIZIONE DEI TERROIR VITIVINICOLI: UNA APPLICAZIONE NEL TERROIR DELLA VERNACCIA DOC DI SERRAPETRONA (MARCHE CENTRALI)
GIS APPLIED TO THE DEFINITION OF VINEGARD TERROIR: APPLICATION IN THE TERROIR OF VERNACCIA DOC (SERRAPETRONA, CENTRAL MARCHE)

Aquino Sabino, D'Orefice Maurizio, Esposito Libera, Valletta Mario, Vitale Valerio

GEOLOGIA E PRODUZIONE VITIVINICOLA: UN CONTRIBUTO PRELIMINARE PER LA DEFINIZIONE DEI TERROIR DEL COMPRENSORIO IRPINO (PROVINCIA DI AVELLINO)
GEOLOGY AND WINE PRODUCTION: A PRELIMINARY CONTRIBUTION TO THE DEFINITION OF THE IRPINIA AREA TERROIR (AVELLINO PROVINCE)

Badiali Federica

DAGLI ACINI D’UVA ALLA RICOSTRUZIONE DEL PAESAGGIO: L’ESEMPIO DELL’ECOMUSEO DELLA COLLINA E DEL VINO DI CASTELLO DI SERRAVALLE (BOLOGNA)
FROM GRAPES TO LANDSCAPE RECONSTRUCTION: THE EXAMPLE OF ECOMUSEUM OF HILL AND WINE, CASTELLO DI SERRAVALLE, BOLOGNA, ITALY

Broso Domenico, Gregori Lucilia, Rapicetta Silvia

DALLE SERRE ALLA COSTA TIRRENICA CALABRESE (COSTA DEGLI DEI): PAESAGGI E CULTURE
FROM SERRE TO CALABRIAN TYRRHENIAN COAST (COSTA DEGLI DEI): LANDSCAPES AND CULTURES

Calandra Rolando, Leccese Angelo

ITINERARI PEDO-ENO-GASTRONOMICI DELL’UMBRIA NORD-OCCIDENTALE
PEDO-ENO-GASTRONOMIC ITINERARIES IN NORTH-WESTERN UMBRIA

Calandra Rolando, Leccese Angelo

ASPETTI PEDOLOGICI DELL’AREA DI PRODUZIONE DEI VINI D.O.C. “COLLI DEL TRASIMENO”
PEDOLOGICAL CHARACTERISTICS OF WINES D.O.C. “COLLI DEL TRASIMENO” PRODUCTION AREA

Candura Anna Rosa

ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLA STRADA DEL VINO NELL’OLTREPÒ PAVESE
SOME CONSIDERATIONS ABOUT THE “ROAD OF WINE” IN THE OLTREPÒ PAVESE

Carassale Alessandro

GEOGRAFIA DELLA VITIVINICOLTURA CONTEMPORANEA NELL’ESTREMO PONENTE LIGURE : UNA LETTURA STORICOAMPELOGRAFICA
GEOGRAPHY OF THE CONTEMPORARY VINE-GROWING IN THE FAR LIGURIAN WEST: AN HISTORICAL-AMPELOGRAPHIC READING.

Dodi Pier Luigi, Rugliano Alessandra

L’EVOLUZIONE DEL TERROIR: LA PRODUZIONE DI “ICE WINE” IN EMILIA ROMAGNA
THE EVOLUTION OF A TERROIR: “ICE WINE” PRODUCTION IN EMILIA ROMAGNA

Esbardo Fabio

ELEMENTI GEOMORFOLOGICI E INDIVIDUAZIONE DI “GEOMORFOSITI” NELL’AREA NORD-ORIENTALE DEL “PARCO NAZIONALE DEL POLLINO” (CALABRIA)
GEOMORPHOLOGICAL ELEMENTS AND IDENTIFICATION OF “GEOMORPHOSITES” IN THE NORTH-EASTERN AREA OF THE “ POLLINO NATIONAL PARK” (CALABRIA)

Filigheddu Maria Rosaria, Dettori Sandro, Deiana Andrea, Cillara Marcello

UTILIZZO DELLE TERRE NELL’AGER SASSARESE. LA COMPETIZIONE TRA VITE E OLIVO TRA IL XIX E IL XX SECOLO
LAND UTILISATION IN THE AGER OF THE SASSARI CITY. THE COMPETITION WINE VS OLIVE BETWEEN THE 19TH AND THE 20TH CENTURY

Fringuelli Lucio, Marani Cristiano

VALORIZZAZIONE DI UN GEOSITO DI INTERESSE MONDIALE: IL PARCO VULCANOLOGICO DI SAN VENANZO (TR)
VALORISATION OF A GEOLOGICAL SITE OF GLOBAL INTEREST: VULCANOLOGICAL PARK OF SAN VENANZO (TR, ITALY)

Friolo Riccardo

LA RICORRENZA STORICO-CARTOGRAFICA DEI MOTIVI DI INTERESSE ENOICO (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI PAESAGGI LITORALI)
THE HISTORICAL-CARTOGRAPHIC RECURRENCE OF OENOLOGICAL MATTERS (WITH PARTICULAR REFERENCE TO LITTORAL LANDSCAPES)

Gregori Lucilia

DAL “MINIMETRÒ” AL PERUGINO E PINTORICCHIO: UN PERCORSO DI GEOLOGIA URBANA E DI GEOGRAFIA EMOZIONALE A PERUGIA
FROM THE “MINIMETRÒ” TO PERUGINO AND PINTORICCHIO: AN ITINERARY OF URBAN GEOLOGY AND EMOTIONAL GEOGRAPHY IN THE PERUGIA

Leccese Angelo

INDAGINI PEDOLOGICHE E MORFOMETRIA NEL BACINO DEL T. COLORSO
PEDOLOGICAL AND MORPHOMETRIC RESEARCHES IN COLORSO TORRENT BASIN

Leccese Angelo, Mattonelli Sara

PEDO-ENO-GASTRONOMIC ITINERARIES IN UMBRIA NORTH-EASTERN UMBRIA
PEDO-ENO-GASTRONOMIC ITINERARIES IN UMBRIA NORTH-EASTERN UMBRIA

Leccese Angelo, Pinnola Ida Maria

VARIABILITÁ PEDOLOGICA NEI CASTAGNETI DEL L’ITALIA CENTRO-MERIDIONALE
PEDOLOGICAL VARIABILITY IN CHESTNUT WOODS OF CENTRAL-SOUTHERN ITALY

Mastronunzio Marco

CARTOGRAFIA E TOPONOMASTICA DEI PAESAGGI DEL VINO. I TERROIR DELLE COLLINE NOVARESI
CARTOGRAPHY AND TOPONYMY OF WINE LANDSCAPES. THE TERROIR OF COLLINE NOVARESI

Nesci Olivia, Borchia Rosetta

IL CONTRIBUTO DELLA GEOMORFOLOGIA ALLO STUDIO DI ALCUNI PAESAGGI IN OPERE PITTORICHE DEL RINASCIMENTO ITALIANO: UN ESEMPIO DAI QUADRI DI PIERO DELLA FRANCESCA
THE CONTRIBUTION OF THE GEOMORPHOLOGY TO THE STUDY OF THE LANDSCAPE IN ITALIAN RENAISSANCE PAINTERS: AN EXAMPLE OF PAINTINGS BY PIERO DELLA FRANCESCA

Osaci-Costache Gabriela

RICOSTITUZIONE SULLA BASE DEI DATI CARTOGRAFICI DEI PAESAGGI SUBCARPATICI TRA L’OLT E IL TOPOLOG (ROMANIA) NEI SECOLI XVIII-XX, CON SPECIALE RIGUARDO AL PAESAGGIO VITICOLO
RECONSTITUTION BY CARTOGRAPHIC DATA OF THE SUBCARPATHIAN LANDSCAPES BETWEEN THE OLT AND THE TOPOLOG RIVER (ROMANIA) IN THE 18TH-20TH CENTURIES, WITH SPECIAL REGARD ON THE VITICULTURAL LANDSCAPE

Rapicetta Silvia, Gregori Lucilia, Broso Domenico

ATLANTE ON LINE DEI PARCHI PUBBLICI URBANI DELL’UMBRIA
ONLINE ARCHIVE OF URBAN PUBLIC PARKS IN THE REGION UMBRIA

Salgaro Silvino

DALLA “CARTA DEI PAESAGGI DEL VINO” ALLA CARTOGRAFIA VITIVINICOLA TERRITORIALE||FROM THE “MAP OF THE WINE LANDSCAPES” TO THE WINEGROWING TERRITORIAL CARTHOGRAPHY

Stoppini Saverio

CONSORZI VINICOLI E CARTOGRAFIA

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 32
  • Publication
    Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 136-137
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2016-03-18)
      447  6437
  • Publication
    CONSORZI VINICOLI E CARTOGRAFIA
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2009)
    Stoppini, Saverio
    La cartografia costituisce uno strumento essenziale per la promozione del territorio e di tutte le risorse ad esso collegate grazie alla sua intrinseca capacità di comunicare l’identità del territorio stesso. La realizzazione di carte per i consorzi vinicoli rappresenta un’applicazione interessante di marketing territoriale.
      519  386
  • Publication
    DALLA “CARTA DEI PAESAGGI DEL VINO” ALLA CARTOGRAFIA VITIVINICOLA TERRITORIALE
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2009)
    Salgaro, Silvino
    Nel 2001, a Cividale del Friuli, nel corso di un seminario sul vino, i partecipanti hanno convenuto sull’opportunità di redigere una “carta dei paesaggi del vino” con l’intento di mantenere, tutelare e valorizzare l’identità culturale dei paesaggi vitivinicoli. Le linee guida individuate nella mozione conclusiva propongono alcuni principi ritenuti indispensabili per redigere una cartografi a mirata, volta alla valorizzazione di ambiti territoriali specifici, nonché a promuovere le produzioni enologiche tipiche. Nel contributo, partendo, appunto, da quella mozione, si prospettano alcuni criteri, volti alla redazione di una cartografi a specifica in cui i paesaggi del vino possano favorire la promozione del territorio e della produzione enologica intesa anche come fattore di identità culturale.
      641  817
  • Publication
    ATLANTE ON LINE DEI PARCHI PUBBLICI URBANI DELL’UMBRIA
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2009)
    Rapicetta, Silvia
    ;
    Gregori, Lucilia
    ;
    Broso, Domenico
    Oggetto di questo lavoro è realizzare di un prototipo per il censimento e la condivisione on line delle informazioni relative ai parchi urbani. L’importanza di poter disporre di informazioni relative ai parchi pubblici urbani è sempre maggiore sia per fini turistici che ricreativi. Grazie alla decisione di Google di rendere pubbliche le specifiche delle API (Application Programming Interface) di Google Maps, è ormai possibile aggiungere alle mappe del servizio Google Maps proprie informazioni nei più vari formati (es. testi, filmati, ecc). L’intento del nostro lavoro pertanto è di creare un “mashup” su base Google Maps con i dati relativi ai parchi urbani. Come aree prova su cui testare la scheda di acquisizione dati si sono utilizzati le i parchi urbani dell’Umbria. Tale prototipo di scheda potrà essere utilizzato in futuro da tutti quegli utenti che desiderano acquisire, produrre e condividere on line i dati dei parchi pubblici di loro interesse.
      636  432
  • Publication
    RICOSTITUZIONE SULLA BASE DEI DATI CARTOGRAFICI DEI PAESAGGI SUBCARPATICI TRA L’OLT E IL TOPOLOG (ROMANIA) NEI SECOLI XVIII-XX, CON SPECIALE RIGUARDO AL PAESAGGIO VITICOLO
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2009)
    Osaci-Costache, Gabriela
    Abbiamo identificato i vecchi paesaggi e le loro trasformazioni nello spazio subcarpatico ubicato tra i fiumi Topolog e Olt, un territorio che ha subito un intenso processo di antropizzazione, applicando la cartografia retrospettiva tramite la cartografi a tradizionale, con l’aiuto delle carte a grande scala, stampate tra il Settecento ed il Novecento. La foresta è stata il più dinamico elemento del paesaggio. La Carta di Specht è stata la prima carta a grande scala che ha rappresentato la ripartizione dei vigneti. Anche i documenti storici confermano la presenza dei vigneti. Le carte ulteriori sono una testimonianza del continuo decremento dell’area occupata dal paesaggio viticolo, una realtà sostenuta anche dai dati statistici. Le carte storiche sono importanti documenti toponimici che ci hanno fornito, tramite i nomi locali, preziose informazioni sul paesaggio del passato.
      463  587