Percorsi storici della medicina triestina

Details

La Medicina, arte e scienza, basa i suoi progressi sulle ricerche e le intuizioni di uomini notevoli che hanno posto la loro passione e intelligenza al suo servizio. La necessità di affrontare operativamente situazioni ad alto rischio (pensiamo alle ricorrenti epidemie del passato),e lo sprone dell’indagine scientifica che spingeva questi brillanti studiosi hanno permesso l'affermazione di concetti e di strumenti che, anche se oggi appaiono superati, costituiscono comunque le fondamenta della Medicina moderna. Gli oggetti che sono stati raccolti per costituire il nucleo del futuro Museo delle Scienze Sanitarie di Cattinara (Trieste) documentano solo una piccola parte della Storia della Medicina, quella più recente, dato che la costruzione dell'Imperial Regio Hospitale (che ben presto divenne Ospedale Civico di Trieste) risale al 1841, e le attrezzature più antiche, in uso nelle istituzioni sanitarie precedenti, più affollate ed arretrate, scomparvero rapidamente non appena fu inaugurato l'Ospedale Civico, dotato di strutture più "moderne". Gli oggetti e gli strumenti della Medicina del passato, anche se relativamente recente, consentono di rievocare le difficoltà quotidiane affrontate da professionisti in lotta con patologie a volte tuttora presenti. La loro conoscenza arricchisce la nostra consapevolezza storica, che spesso è la base necessaria per nuove intuizioni. Questo CD Rom, che nelle nostre intenzioni vuole essere il primo di una serie, è stato realizzato per far conoscere, almeno in forma virtuale, gli oggetti e le attrezzature mediche del passato che sono al momento conservati nei depositi delle istituzioni ospedaliere triestine e che difficilmente potranno essere esibite nella loro completezza.

Il CD è stato realizzato grazie al contributo della Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali.

Sistema museale d'Ateneo

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 1 of 1
  • Publication
    Percorsi storici della medicina triestina. Un CD multimediale alla scoperta di reperti e documenti del Museo delle Scienze Sanitarie dell'Università degli Studi di Trieste
    (2010-03-03T08:44:03Z)
    Ponte, Euro
    ;
    Nicotra, Mario
    ;
    Bacarini, Luigia
    La Medicina, arte e scienza, basa i suoi progressi sulle ricerche e le intuizioni di uomini notevoli che hanno posto la loro passione e intelligenza al suo servizio. La necessità di affrontare operativamente situazioni ad alto rischio (pensiamo alle ricorrenti epidemie del passato),e lo sprone dell’indagine scientifica che spingeva questi brillanti studiosi hanno permesso l'affermazione di concetti e di strumenti che, anche se oggi appaiono superati, costituiscono comunque le fondamenta della Medicina moderna. Gli oggetti che sono stati raccolti per costituire il nucleo del futuro Museo delle Scienze Sanitarie di Cattinara (Trieste) documentano solo una piccola parte della Storia della Medicina, quella più recente, dato che la costruzione dell'Imperial Regio Hospitale (che ben presto divenne Ospedale Civico di Trieste) risale al 1841, e le attrezzature più antiche, in uso nelle istituzioni sanitarie precedenti, più affollate ed arretrate, scomparvero rapidamente non appena fu inaugurato l'Ospedale Civico, dotato di strutture più "moderne". Gli oggetti e gli strumenti della Medicina del passato, anche se relativamente recente, consentono di rievocare le difficoltà quotidiane affrontate da professionisti in lotta con patologie a volte tuttora presenti. La loro conoscenza arricchisce la nostra consapevolezza storica, che spesso è la base necessaria per nuove intuizioni. Questo CD Rom, che nelle nostre intenzioni vuole essere il primo di una serie, è stato realizzato per far conoscere, almeno in forma virtuale, gli oggetti e le attrezzature mediche del passato che sono al momento conservati nei depositi delle istituzioni ospedaliere triestine e che difficilmente potranno essere esibite nella loro completezza.
      2752  1104