Sicurezza accessibile. Disabilità visiva: accorgimenti e strategie per migliorare la leggibilità e la comunicabilità ambientale

Details

La leggibilità e la comunicabilità ambientali sono le condizioni che facilitano l’immediata comprensione delle situazioni spaziali, grazie a una segnaletica anche non testuale. La loro importanza, già rilevante nella normalità quotidiana, diviene vitale per coloro che soffrono di difficoltà visive e decisiva nelle situazioni di emergenza. Le difficoltà visive, anche a causa dell’invecchiamento medio della popolazione, coinvolgono un numero sempre maggiore di persone, esposte spesso al disagio e talvolta ai rischi di dover affrontare situazioni ambientali scarsamente leggibili e poco comunicative. Questo volume, che raccoglie i lavori della giornata di studio dedicata al tema, presenta pratiche ed esempi che propongono soluzioni e indicano strade da percorrere, dalla fase di progettazione degli ambienti sino alla gestione della sicurezza.


Giorgio Sclip si è laureato in Ingegneria all’Università di Trieste, dove lavora attualmente come Responsabile del Servizio Prevenzione, Protezione e Disabilità. È membro del Coordinamento Nazionale dei Servizi Prevenzione e Protezione delle Università e degli Enti di Ricerca, del quale è anche rappresentante presso il Focal Point italiano dell’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Da anni collabora con la rivista “ISL Igiene & Sicurezza del Lavoro” su cui ha pubblicato numerosi contributi dedicati al tema della sicurezza in relazione alla disabilità.

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 10
  • Publication
    Conclusioni
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2010)
    Munaro, Loris
      701  363
  • Publication
    Indirizzi di saluto
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2010)
    Peroni, Francesco
    ;
    Vascotto, Marco
      767  1560
  • Publication
    Sicurezza accessibile. Disabilità visiva: accorgimenti e strategie per migliorare la leggibilità e la comunicabilità ambientale
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2010)
    Sclip Giorgio
    La leggibilità e la comunicabilità ambientali sono le condizioni che facilitano l’immediata comprensione delle situazioni spaziali, grazie a una segnaletica anche non testuale. La loro importanza, già rilevante nella normalità quotidiana, diviene vitale per coloro che soffrono di difficoltà visive e decisiva nelle situazioni di emergenza. Le difficoltà visive, anche a causa dell’invecchiamento medio della popolazione, coinvolgono un numero sempre maggiore di persone, esposte spesso al disagio e talvolta ai rischi di dover affrontare situazioni ambientali scarsamente leggibili e poco comunicative. Questo volume, che raccoglie i lavori della giornata di studio dedicata al tema, presenta pratiche ed esempi che propongono soluzioni e indicano strade da percorrere, dalla fase di progettazione degli ambienti sino alla gestione della sicurezza.
      1423  2887
  • Publication
    Orientamento, mobilità e disabilità visiva
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2010)
    Bortolin, Corrado
      1226  1327
  • Publication
    Wayfinding ed emergenza
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2010)
    Zanut, Stefano
    ;
    Carattin, Elisabetta
      1265  2327