Trieste Next 2017. Salone europeo dell'innovazione e della ricerca scientifica, 21-22-23 Settembre 2017

Details

Trieste Next - Salone Europeo della Ricerca Scientifica (21-22-23 settembre 2017)

Promosso dal Comune di Trieste, dall’Università di Trieste e da VeneziePost in collaborazione con tutti gli enti di ricerca e di alta formazione del territorio. La manifestazione si pone come obiettivo quello di celebrare l’eccellenza del territorio triestino nell’ambito della ricerca scientifica, puntando a favorire il dibattito sui temi chiave dello ricerca e dello sviluppo. L'iniziativa assume le caratteristiche di un “laboratorio” dove trovano spazio ricerca applicata, nuove tecnologie e soluzioni pratiche per accrescere il benessere delle comunità e la competitività delle aziende. Convegni, lectio magistralis e momenti di spettacolo con relatori illustri per raccontare la scienza e viverla come una grande opportunità.

Il focus scelto per la 6^ edizione di Trieste Next – Salone Europeo della Ricerca Scientifica è Un mare di scienza.

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 5 of 24
  • Publication
    Nuovi strumenti di progetto per le nuove navi
    (Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste, 2017-09)
    A cura del Dipartimento di Ingegneria e Architettura, in collaborazione con DHI – Danish Hydraulic Institute e Intergraph ltd.
    Lo spazio espositivo dedicato all’ingegneria navale è diviso in tre aree tematiche: – La nave e le onde: ricercatori del gruppo HyMOLab Hydrodynamics & MetOcean Laboratory conducono sessioni live di simulazione dell’interazione idrodinamica tra la carena e l’acqua circostante, in una virtualizzazione di processo progettuale che ormai include la previsione delle prestazioni della carena assieme alla valutazione dettagliata dell’ambiente meteomarino in cui la carena opera. Le attività legate alle simulazioni dell’ambiente meteo-marino sono svolte in collaborazione con DHI – Danish Hydraulic Institute. – Progettazione navale integrata: ricercatori del Laboratorio Integrated Ship Design (ISDLab), mediante l’ausilio di occhiali per la realtà virtuale 3D fanno navigare gli ospiti all’interno del modello di una nave/piattaforma offshore realizzata con un software di ultima generazione (Intergraph Smart 3D). – Tecnologie per la nave del futuro: i partecipanti possono conoscere le soluzioni innovative per la generazione e distribuzione della corrente a bordo delle navi.
      108  49
  • Publication
    Perchè sei quì? Naviga con noi sulle rotte della conoscenza
    (Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste, 2017-09)
    A cura del Dipartimento Clinico di Scienze mediche, chirurgiche e della salute, in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, con il supporto di Fondazione Italiana Fegato, IRCCS materno infantile Burlo Galofalo, K-LAser e Science Centre Immaginario Scientifico
    Una rotta interattiva su 7 discipline scientifiche guiderà il viaggiatore tra le professioni che hanno reso possibili alcune scoperte scientifiche e i loro utilizzi nel mondo del lavoro. I naviganti potranno così approfondire teoria e pratica fermandosi a veri e propri approdi sotto forma di isole illustrative e attrezzature da toccare con mano per capire alcune delle scoperte più sfruttate nella vita quotidiana e soprattutto le competenze scientifiche che le hanno rese possibili. I marinai, ricercatori e altre figure professionali del mondo scientifico, guideranno i naviganti lungo la rotta e testimonieranno come il loro percorso educativo ha dato accesso a svariate opportunità nel mondo del lavoro. L’attività è realizzata in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, partner del progetto europeo STEMFORYOUTH, il cui obiettivo è migliorare le prospettive di lavoro dei giovani grazie all'intraprendimento di carriere scientifiche.
      106  49
  • Publication
    La vita nel mare in Antartide: dal micro al macro cosmo
    (Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste, 2017-09)
    A cura del Dipartimento di Matematica e Geoscienze e del Museo Nazionale dell’Antartide (MNA) – Sezione di Trieste, in collaborazione con ANVOLT-Associazione Volontari Lotta contro i Tumori, sede di Trieste
    Il Museo Nazionale dell’Antartide, in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Geoscienze, propone un viaggio virtuale nel freddo mare antartico attraverso la scoperta dei piccoli e grandi organismi marini che lo popolano. Si può visitare una tenda antartica e mettersi nei panni di un ricercatore antartico, scattandosi una foto ricordo. Un filmato registrato con il ROV (sottomarino a comando remoto) mostra i colori e la vita sul fondale marino, mentre un microscopio permette di osservare le forme di vita animali e vegetali alla base della catena alimentare. Sagome di pinguini antartici ci aiutano a renderci conto delle dimensioni reali di questi affascinanti animali. Ai più piccoli è dedicato un laboratorio che fa conoscere le strategie adottate dagli animali antartici per isolarsi dal freddo estremo. Lo spazio espositivo ospita una postazione dell’ANVOLT (Associazione Volontari Lotta contro i Tumori) che, grazie ai suoi medici specialisti e ai biologi, psicologi e psicoterapisti, dedicherà le tre giornate a fornire alle persone il rispetto per il mare e per la propria salute tramite divulgazione di corretti stili di vita, perché la prevenzione non va mai in vacanza! Fin dagli anni ‛90 i geologi del Dipartimento di Matematica e Geoscienze e del Museo Nazionale dell’Antartide – Sezione di Trieste sono stati impegnati nelle indagini scientifiche in Antartide, partecipando anche a molte spedizioni nel continente bianco. La loro attività scientifica è documentata in numerose pubblicazioni. A Trieste Next sono presenti Ester Colizza, Furio Finocchiaro e Ioanna Protopsalti (sedimentologi), Romana Melis e Gianguido Salvi (micropaleontologi) e alcuni studenti del corso di laurea in Geologia dell’Università di Trieste.
      148  78
  • Publication
    Immergersi nella progettazione navale: Sidran
    (Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste, 2017-09)
    A cura del Dipartimento di Scienze della Vita, in collaborazione con Arsenal S.r.L, Fincantieri Oil&Gas e mareFVG
    Immergersi nella progettazione navale sarà possibile grazie a SIDRAN (Sistema Immersivo per Il Design Review in Ambito Navale), una innovativa piattaforma di realtà virtuale immersiva per il supporto collaborativo alla revisione di progetti su larga scala, come quelli delle grandi navi. Gli utenti di NEXT, in gruppi, avranno accesso ad una camera oscura all'interno della quale sperimenteranno le funzionalità della piattaforma nella modalità tipica del gioco didattico, hide & seek, e saranno chiamati a cercare gli errori di progettazione tipici del design industriale. Il viaggio all’interno del progetto navale verrà visualizzato su un grande schermo di proiezione, in maniera da poter essere condiviso con il gruppo di utenti in cerca di errori di progettazione. Una telecamera a circuito-chiuso riprenderà le sessioni di interazione che verranno a loro volta presentate all'auditorio di NEXT da uno speaker esperto.
      107  55
  • Publication
    Il mondo silenzioso: il mare dal reale al virtuale
    (Università degli Studi di Trieste; Comune di Trieste, 2017-09)
    A cura del Dipartimento di Matematica e Geoscienze, in collaborazione con Arpa FVG – Stato dell'ambiente; qualità delle acqua marine e di transizione e ETP - Ente Tutela Pesca, Regione FVG
    I visitatori verranno accompagnati da un micropalontologo nel mondo microscopico di organismi con morfologie diversificate e aliene, fondamentali per la comprensione dei cambiamenti ambientali e climatici del passato. Verranno evidenziate le caratteristiche uniche di organismi in grado di sopravvivere per lunghi periodi privi di luce ed in ambienti estremi come l'Antartide. Oltre allo stand del Dipartimento di Matematiche e Geoscienze sarà possibile visitare anche gli acquari dell’Ente Tutela Pesca
      93  56