Rivista di economia e politica dei trasporti (REPoT) (2022) 2

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 2 of 2
  • Publication
    Logistica e transizione ecologica. Una prospettiva socio-tecnica
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2021)
    Sillig, Cécile
    ;
    Marletto, Gerardo
    La logistica fa parte dei settori che presentano il maggior ritardo nell’adozione di pratiche e tecnologie verdi. Gli attuali impegni nazionali e internazionali lasciano prospettare un’ulteriore crescita del suo impatto climalterante da qui al 2050. Il presente contributo si propone di analizzare le dinamiche che hanno frenato l’implementazione di pratiche sostenibili, e di riflettere sulle traiettorie in cui potrebbe incanalarsi la transizione ecologica. A tale scopo, viene assunto l’approccio dell’analisi socio-tecnica della transizione, che inquadra mercati e tecnologie nel loro contesto socio-politico secondo una logica co-evolutiva. La ricerca si basa su un caso studio a scala globale che considera congiuntamente evoluzione, dinamiche e prospettive future della logistica e della globalizzazione. L’analisi evidenzia come la convergenza di vedute rispetto alla funzione strumentale della logistica ai fini della crescita economica abbia favorito l’inerzia innovativa. L’adesione al pensiero liberoscambista, oltre a favorire la crescita dei traffici, ha determinato una situazione di competizione territoriale che sostiene pratiche non sostenibili. È probabile che in futuro la transizione ecologica faccia perno prevalentemente sull’innovazione tecnologica e/o che derivi da una regionalizzazione delle filiere produttive. In entrambi i casi, le caratteristiche socio-tecniche della logistica lasciano prospettare risultati insufficienti.
      132  111
  • Publication
    Il PNRR in prospettiva europea: investimenti e riforme nel settore delle infrastrutture
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2021)
    Barbano, Mario
    ;
    Pavanini, Tiziano
    Il presente contributo si propone di fornire un’analisi degli investimenti e delle riforme del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) in ambito di infrastrutture di trasporto ferroviario, marittimo ed aereo, anche attraverso un raffronto comparatistico con alcune delle principali soluzioni adottate da altri Stati membri. A tal fine, premessi brevi cenni sul rapporto tra PNRR e strategia delle istituzioni dell’Unione, sono esaminate tre prospettive distinte, ma tra loro interconnesse: gli investimenti per la sostenibilità, quelli per la digitalizzazione e, infine, quella degli interventi di carattere normativo e regolatorio. Da ultimo, sarà offerta una valutazione delle scelte strategiche del PNRR nel quadro dell’Unione europea e delle implicazioni sulle relazioni con i Paesi terzi, alla luce della strategia Global Gateway elaborata dalla Commissione europea.
      295  389