Figlio della radice. Djedwa Yao Kuman guaritore e cacciatore Kulango

Details

Figlio della radice è il risultato di una ricerca sul campo durata 12 mesi nel villaggio Kulango (Gur-Volta) di Nassian, in Costa d’Avorio. La ricercatrice, autrice anche della prima grammatica della lingua Kulango, si è dedicata al mondo della medicina tradizionale e della caccia, una pratica che sta rapidamente scomparendo dalla regione, seguendo il filo dei racconti spontanei di Djedwa Yao Kuman, un anziano guaritore tradizionale. Accanto alla discussione antropologica dei problemi, il lettore troverà una ricchissima raccolta di testi in lingua originale, tradotti e commentati.

Ilaria Micheli (1976) è dottore di ricerca in Africanistica (Università degli Studi di Napoli - L’Orientale). Esperta di Africa Occidentale, attualmente è docente a contratto di Lingue e Culture dell’Africa presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 1 of 1
  • Publication
    Figlio della radice. Djedwa Yao Kuman guaritore e cacciatore Kulango
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2011)
    Micheli, Ilaria
    Figlio della radice è il risultato di una ricerca sul campo durata 12 mesi nel villaggio Kulango (Gur-Volta) di Nassian, in Costa d’Avorio. La ricercatrice, autrice anche della prima grammatica della lingua Kulango, si è dedicata al mondo della medicina tradizionale e della caccia, una pratica che sta rapidamente scomparendo dalla regione, seguendo il filo dei racconti spontanei di Djedwa Yao Kuman, un anziano guaritore tradizionale. Accanto alla discussione antropologica dei problemi, il lettore troverà una ricchissima raccolta di testi in lingua originale, tradotti e commentati.
      2125  2500