Trasporti. Diritto, economia, politica n. 101 (2007)

Browse

Recent Submissions

Now showing 1 - 4 of 4
  • Publication
    Impresa aeroportuale e indirizzi di marketing
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2007)
    Canali, Carla
    ;
    Puglisi, Maria Angela
    Il deciso cambiamento delle logiche competitive nel comparto in esame sta spingendo gli operatori a implementare nuove strategie per la dei propri sedimi; l’adozione di un “approccio cliente-centrico” è condizione per dar vita ad un portafoglio di clienti più soddisfatti. La proliferazione di nuovi scali, l’apertura alla concorrenza dei servizi a terra, la crescente minaccia apportata dai servizi ferroviari ad alta velocità e, in via prospettica dalle videoconferenze, rendono critico il presidio dell’innovazione di marketing anche per l’impresa-aeroporto che, ancor oggi, rimane per lo più attore passivo nelle dinamiche relazionali intrafiliera e verso il consumatore finale. Si tratta allora, in primo luogo, di operare un cambiamento di natura culturale nel management aeroportuale, atto a valorizzare le potenzialità commerciali del sedime all’interno di processi chiari di marketing di natura BtoB e BtoC. Considerando che, per le realtà settoriali in oggetto, ,lo scalo aeroportuale non costituisce più soltanto una struttura logistica al servizio dei flussi di passeggeri e merci aventi origine e destinazione in una data area a cui, nel caso di strutture maggiori, si possono aggiungere flussi più o meno consistenti di passeggeri e merci in transito; esso assolve alla nuova allargata missione aziendale e commerciale, divenendo nodo di transito, dove i consumatori passano dal mezzo di trasporto stradale e/o ferroviario a quello aereo e viceversa (con l’eventuale possibilità di coinvolgere anche la modalità marittima).
      1056  1853
  • Publication
    Trasporti. Diritto, Economia, Politica
    (EUT Edizioni Università di trieste, 2007)
      562  1022
  • Publication
    La storia nella dogmatica marittima
    (EUT Edizioni Università di Trieste, 2007)
    Querci, Francesco Alessandro
    La ricca bibliografia della scuola storica di Trieste è tutta scandita e unita da un comune motivo ispiratore: l’intento di rinnovare gli studi giuridici, storici, marittimi, non già solo in chiave logico-linguistica, bensì visti e descritti nel quadro di un più generale disegno di politica del diritto, che incentra nell’indagine storica, in quella sociologica, in quella economica, le costanti metodologiche privilegiate della definizione del diritto marittimo, resa come conoscenza scientifica e sollevata al rango di una disciplina “generale”, cioè al di fuori di ogni considerazione “settoriale” della complessa e moderna esperienza giuridica, marittima, portuale e commerciale, meditata, ragionata ed interrogata nei suoi momenti più significativi. Per rioccupare lo spazio che gli è proprio, che gli è dovuto all’interno della scienza giuridica marittima, portuale, e commerciale, questa Rivista ripropone per i suoi lettori il Diritto Marittimo Fenicio, nel quadro di quelle presupposizioni superiormente stagliate, e di quelle implicazioni denotate nel testo ora anteposto.
      782  1295
  • Publication
    Le politiche europee dei trasporti: l'ingresso della Bulgaria nell'Europa a 27
    (Edizioni Università di Trieste EUT, 2007)
    Puglisi, Maria Angela
    ;
    Canali, Carla
    La modernizzazione delle infrastrutture prevede il miglioramento tecnico delle ferrovia e delle attrezzature ferroviarie, come parete della rete dei trasporti trans-europei, e la garanzia della necessaria flessibilità per il trasporto di merci combinato sulle direzioni più importanti; i corridoi pan-europei che attraversano i balcani (IV, VII, VIII; IX e X) offrono senza dubbio un potenziale molto valido per l’organizzazione di questo settore. Lo scopo della strategia è di dotare l’economia bulgara delle necessarie infrastrutture per una rete del trasporto di merci per treno efficace, efficiente, attraente per il business e pienamente integrata con la rete dei trasporti intermodale dell’Europa.
      851  800