La collana Archivio Stuparich intende presentare, con adeguato commento critico, alcune delle carte più significative di Giani Stuparich (1891-1961), a cominciare dalle lettere e dalle pagine di diario acquisite recentemente dalla Biblioteca Civica «Attilio Hortis» di Trieste. Sono testimonianze inedite, che gettano luce sulla formazione dello scrittore negli anni cruciali che culminano con la Grande Guerra.