OpenstarTs >
EUT-Libri >
Atti di convegni >
Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/9101

Title: Davorjevo Brezno e il nodo idrografico tra Matarsko Podolje e Škocjanske Jame (Slovenia)
Authors: Torelli, Louis
Keywords: Esplorazioni
Timavo
Reka
Progetto Kras
Matarsko Podolje
Exploration
Timavo
Reka
Project Kras
Matarski Podolje
Issue Date: 2013
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Citation: Louis Torelli, "Davorjevo Brezno e il nodo idrografico tra Matarsko Podolje e Škocjanske Jame (Slovenia)" in: Franco Cucchi e Pino Guidi (a cura di), "Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia, Trieste, 2-5 giugno 2011", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2013, pp. 518-524
Abstract: Viene descritta una nuova, grande e interessate grotta scoperta ed esplorata da un team di speleologi italiani e sloveni. La cavità si è rivelata essere in profondità un collettore di più inghiottitoi alimentati da acque provenienti da scorrimenti idrici sul sovrastante flysch. Per la sua particolare posizione, tra la Valsecca di Castelnuovo (Matarsko Podolje) e il Complesso di San Canziano (Škocjanske Jame) – Abisso dei Serpenti (Kaćna Jama), la grotta si sviluppa in un’area di elevato interesse idrografico; la profondità (280 metri) e il suo sviluppo complessivo (oltre i 2 km), unitamente alla bellezza dei vani ed alle caratteristiche morfologiche e sedimentologiche, fanno di questa grotta una delle principali e più interessanti, nonché delle più complesse, di tutta l’area.
A new, large and interesting cave discovered and explored by a team of Italian and Slovenian speleologists is hereby described. The cavity was, in its depths, found to be a collector of several sinkholes fed by water coming from flows on the overlying flysch. Due to its particular position, located between Valsecca di Castelnuovo (Matarsko Podolje) and the San Canziano Complex, (Škocjanske Jame) – the Abisso dei Serpenti (Abyss of Snakes) (Kaćna Jama) is spread across an area of extreme hydro-geographical interest; its depth (280 metres) and overall length (over 2 km), together with the beauty of its shafts and its morphological and sedimentological characteristics, make this cave one of the important, interesting, and not to mention complex caves of the whole area.
URI: http://hdl.handle.net/10077/9101
ISBN: 978-88-8303-502-9
Appears in Collections:Diffusione delle conoscenze: Atti del XXI Congresso Nazionale di Speleologia

Files in This Item:

File Description SizeFormat
76_Sessione-IX-Sessione-esplorazione-ricerca_Torelli.pdf5.85 MBAdobe PDFView/Open
View Statistics

This item is licensed under a Creative Commons License
Creative Commons

Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.