Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/10239
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorDel Col, Andrea-
dc.date.accessioned2014-08-07T07:16:15Z-
dc.date.available2014-08-07T07:16:15Z-
dc.date.issued2004-
dc.identifier.citationAndrea Del Col, "Una lettera di esortazione alla "viva fede" in Gesù Cristo nell'Istria di metà Cinquecento", in: "Studi in onore di Giovanni Miccoli", 2004, pp. 163-176it
dc.identifier.otherIT\ICCU\TO0\1600381-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/10239-
dc.description.abstractLa lettera è oggi conservata nella busta 4, nella quale sono raccolti in modo un po' caotico documenti e fascicoli processuali, che vanno dal gennaio del 1545 al 1568, collegati in certo modo alle vicende di Pier Paolo Vergerio, vescovo di Capodistria, processato dal nunzio apostolico Giovanni Della Casa per eresia dal 2 gennaio 1545 all'agosto del 1547, condannato definitivamente dal papa come eretico formale alla privazione del vescovato nel giugno del 1549, e a quelle di molti istriani che furono processati contemporaneamente e dopo di lui. L'ordinamento del fondo Inquisizione li considerò un blocco unico riguardante il Vergerio, ma in realtà si tratta di cause giuridicamente distinte e cronologicamente distanti. La lettera indirizzata da Ioseph da Faenza "Al pr.te (?) ser Zuane de Bertuci de ser Nicolò, suo in Christo fratello", a Pirano, si trova nel fascicolo archivistico "Pier Paolo Vergerio. Taidino Giovanni prete, Zanoni Giorgio, Greco Giorgio, Mercanzutti Giorgio, Tessaro Biagio, Castagna Marco, De Vittori Bono, Da Paderno Giuseppe, De Zanotti Giovanni, Valtollina Veronesa, Da Lesina Giovanni", secondo quanto sta scritto sulla camicia.-
dc.language.isoit-
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit
dc.relation.ispartofseriesCollana del Dipartimento di Storia e Storia dell'Arteit_IT
dc.relation.ispartofseries3it_IT
dc.subjectProcessi eretici in Istria-
dc.subjectSant’Ufficio in Istria-
dc.subjectProtestanti in Istria-
dc.titleUna lettera di esortazione alla "viva fede" in Gesù Cristo nell'Istria di metà Cinquecentoit
dc.typeArticle-
item.languageiso639-1it-
item.fulltextWith Fulltext-
item.openairetypearticle-
item.grantfulltextopen-
Appears in Collections:Studi in onore di Giovanni Miccoli
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Del_Col.pdf967.91 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

295
checked on Aug 1, 2019

Download(s)

550
checked on Aug 1, 2019

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.