Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/10253
Titolo: Due giustificazionismi del totalitarismo comunista e nazista: Ernst Nolte e Eric Hobsbawm
Autore/i: Berti, Giampietro
Parole chiave: Natura politico-sociale del totalitarismo
Data: 2004
Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Citazione: Giampietro Berti, "Due giustificazionismi del totalitarismo comunista e nazista: Ernst Nolte e Eric Hobsbawm", in: "Studi in onore di Giovanni Miccoli", 2004, pp. 423-442
Numero nella collana: Collana del Dipartimento di Storia e Storia dell'Arte
3
Abstract: 
Accettando le rispettive analisi deresponsabilizzanti dello studioso inglese e dello studioso tedesco, non si capisce che cosa siano stati di per se stessi il comunismo e il nazismo. Non a caso Hobsbawm e Nolte non mettono al centro della loro disamina la domanda decisiva circa la natura politico-sociale del totalitarismo e, non rispondendo a questo fondamentale quesito (che implica la necessità di un'analisi strutturale, le cui fonti ideologiche devono essere fatte risalire molto più indietro nel tempo), ne risulta l'insignificanza delle loro risposte sotto il profilo antologico: il fenomeno totalitario
appare, infatti, privo di una propria natura. La prima causa del totalitarismo comunista e del totalitarismo nazista va ricercata, con assoluta evidenza, nella natura inequivocabile delle loro ideologie.
URI: http://hdl.handle.net/10077/10253
È visualizzato nelle collezioni:Studi in onore di Giovanni Miccoli

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
Berti.pdf1.15 MBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento


CORE Recommender

Page view(s)

685
checked on 2-ago-2019

Download(s)

2.378
checked on 2-ago-2019

Google ScholarTM

Check


Tutti i documenti archiviati in DSpace sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.