Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/10579
Title: Perché parlare di ACNP in un seminario su SBN?
Authors: Cocever, Cristina
Keywords: ACNP; Servizio bibliotecario nazionaleSBNPeriodici – Cataloghi collettivi –Italia
Issue Date: 2014
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Cristina Cocever, "Perché parlare di ACNP in un seminario su SBN?", in: Fabrizio de Castro (a cura di), "Il punto sul Servizio Bibliotecario Nazionale e le sue realizzazioni nel Friuli Venezia Giulia", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2014, pp. 207-212
Abstract: 
Il Servizio Bibliotecario Nazionale nacque alla fine degli anni Ottanta come una
risposta alla necessità per il nostro paese di dotarsi di un’unica struttura per l’accesso
all’informazione, funzionale alla formazione e all’educazione permanente
dei cittadini. Da allora molto è stato fatto, ma siamo ancora lontani dall’uso del
singolare. Esistono dei servizi bibliotecari nazionali che funzionano bene, ma che
non sempre si integrano e questo implica una dispersione di risorse non più sostenibile
dalle biblioteche. ACNP e NILDE sono dei servizi bibliotecari a copertura
nazionale, nati e cresciuti nel contesto della ricerca e del mondo accademico, dove
svolgono una funzione spesso essenziale per gli utenti delle biblioteche. Ha dunque
ancora senso non considerarli parte di quell’unico Servizio Bibliotecario Nazionale
pensato e voluto come un’unica struttura per l’accesso all’informazione?
Type: Book
URI: http://hdl.handle.net/10077/10579
eISBN: 9788883036125
Appears in Collections:Il punto sul Servizio Bibliotecario Nazionale e le sue realizzazioni nel Friuli Venezia Giulia

Files in This Item:
File Description SizeFormat
cocever.pdfcocever file pdf181.93 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

468
checked on Sep 20, 2020

Download(s)

414
checked on Sep 20, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons