Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/10807
Title: Novità e criticità del costituzionalismo ecologico nell’area andina
Authors: Baldin, Serena
Keywords: Sviluppo sostenibileCostituzionalismo ecologicoActio popularisDiritto ambientaleDiritti della natura
Issue Date: 2014
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Serena Baldin, "Novità e criticità del costituzionalismo ecologico nell’area andina", in Tigor: "Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica - A. VI (2014) n. 2", p. 36-46
Series/Report no.: Tigor: rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica
A. VI (2014) n. 2
Abstract: Il presente lavoro si propone di comprendere gli effetti giuridici derivanti dal riconoscimento dei diritti della natura. Dopo una breve premessa sui concetti di costituzionalismo ecologico e di sviluppo sostenibile, nell’articolo si sottolinea l’influenza che le teorie filosofiche sui diritti della natura come soggetto giuridico hanno avuto in Ecuador e Bolivia. L’analisi rivela che questo riconoscimento non aumenta il livello di tutela ambientale, e che le vere novità di queste riforme nell’area andina si individuano nella costituzionalizzazione dell’actio popularis in materia ambientale e nei forti richiami alla responsabilità degli individui per salvaguardare Madre Terra.
This contribution investigates the recognition of rights to Mother Earth in the Andean region. Firstly, it explores the concepts of green constitutionalism and sustainable development. Subsequently, it underlines the importance of the philosophical theories on nature as legal subject in the present debates on the recognition of rights to ecosystem. The third chapter focuses on the Bolivian statute which confers a sphere of rights to Mother Earth, highlighting the main features and the differences vis a vis Stone’s ideal model. The contribution suggests that this recognition does not actually improve environmental protection, and that the truly innovative solutions proposed by Ecuador and Bolivia are the constitutionalization of actio popularis in environmental matters. This constitutionalization emphasises the everyone’s responsibility in safeguarding the ecosystem.
URI: http://hdl.handle.net/10077/10807
ISSN: 2035-584x
Appears in Collections:13 Tigor. Rivista di scienze della comunicazione e di argomentazione giuridica. A. VI (2014), n. 2 (luglio-dicembre)

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Baldin_TIGOR_XII.pdf102.03 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

475
checked on Oct 18, 2018

Download(s)

737
checked on Oct 18, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons