Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/10902
Campo DCValoreLingua
dc.contributor.advisorFronzoni, Giovannait_IT
dc.contributor.authorRomeo, Micheleit_IT
dc.date.accessioned2015-03-31T08:52:33Z-
dc.date.available2016-03-30T04:01:08Z-
dc.date.issued2015-03-23it_IT
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/10902-
dc.description2013/2014it_IT
dc.description.abstractQuesto documento riporta risultati di calcoli DFT di rilassamenti periodici e di spettri NEXAFS di core su soglia K per taluni sistemi di stato solido attraverso l’utilizzo di una metodologia computazionale ibrida. Appropriati modelli di cluster di tali rilassamenti vengono presi in considerazione per il calcolo degli spettri NEXAFS a livello finito in uno schema di approccio a orbitali molecolari. Il problema a cui ci si indirizza nella fattispecie riguarda la spettroscopia di molecole adsorbite su superfici. La prima parte del lavoro si focalizza sul calcolo di spettri NEXAFS K-edge di molecole di etilene e piridina adsorbite su superficie di silicio Si(100), rispettivamente ai livelli C1s e N1s/C1s per varie polarizzazioni del fascio di sincrotrone incidente, considerando differenti geometrie di adsorbimento in entrambi i casi. Nella seconda parte, viene fatta una scelta differente per cambiare la natura della superficie adsorbente, passando ad Ag(110) e Au(111) con vari addotti di ossigeno molecolare e di 1,4-paradiaminobenzene rispettivamente. Similmente al caso precedente, si effettuano simulazioni DFT di spettri NEXAFS ai livelli O1s e N1s per varie polarizzazioni del fascio di sincrotrone incidente. In tutti i casi si cerca di ottenere il miglior accordo con gli esperimenti considerati. I nostri studi mostrano una ragionevole convergenza degli spettri angolo-risolti calcolati con le loro controparti sperimentali e portano a concludere l’utilità di questo approccio computazionale nella definizione della geometria più probabile dell’adsorbato sulla superficie considerata.it_IT
dc.language.isoenit_IT
dc.publisherUniversità degli studi di Triesteit_IT
dc.rights.urihttp://www.openstarts.units.it/dspace/default-license.jsp-
dc.subjectNEXAFSit_IT
dc.subjectDFTit_IT
dc.subjectTDDFTit_IT
dc.subjectadf-externalit_IT
dc.subjectadfit_IT
dc.subjectsurfacesit_IT
dc.subjectadsorptionit_IT
dc.subject.classificationSCUOLA DI DOTTORATO DI RICERCA IN NANOTECNOLOGIEit_IT
dc.titleDevelopment and applications of DFT methodologies for the simulation of core spectra of molecules adsorbed on surfacesit_IT
dc.typeDoctoral Thesis-
dc.subject.miurCHIM/02 CHIMICA FISICAit_IT
dc.description.cycleXXVI Cicloit_IT
dc.rights.statementNO EMBARGO-
dc.identifier.nbnurn:nbn:it:units-13699-
dc.description.birth1976-
item.grantfulltextopen-
item.languageiso639-1other-
item.fulltextWith Fulltext-
È visualizzato nelle collezioni:Scienze chimiche
File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
abstract.pdfABSTRACT60.51 kBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
michele_romeo_thesis_no_ack_ver.pdfTESI DI DOTTORATO14.36 MBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
Visualizza la scheda semplice del documento


CORE Recommender

Page view(s)

468
Last Week
0
Last month
3
checked on 31-mag-2019

Download(s)

588
checked on 31-mag-2019

Google ScholarTM

Check


Questo documento è distribuito in accordo con Licenza Creative Commons Creative Commons