Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/11012
Title: Una ipotesi di tariffazione discriminante per il finanziamento efficiente delle infrastrutture
Authors: Ponti, Marco
Keywords: tariffazioneinvestimentiefficienza allocativa
Issue Date: 2015
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Marco Ponti (2015) Una ipotesi di tariffazione discriminante per il finanziamento efficiente delle infrastrutture, Rivista di Economia e Politica dei Trasporti, n. 1, art. 5.
Series/Report no.: Rivista di Economia e Politica dei Trasporti
1
Abstract: La perdurante scarsità di risorse pubbliche costringe a rivedere l’assioma della necessità, per ragioni di efficienza allocativa, di tariffazione ai costi sociali marginali (SMCP). Il paper propone una radicale revisione di tale principio, argomentando in favore di strategie tariffarie discriminanti, più eque ed anche più efficienti se si tiene conto adeguatamente del costo-opportunità marginale dei fondi pubblici (COMPF). Infine la tecnologia oggi può consentire più facilmente forme di tariffazione articolate. Si presenta poi l’analisi di un caso fittizio ma verosimile, di una infrastruttura con traffico e costi di costruzione dati, e ipotesi di elasticità della domanda da letteratura, e si calcolano i benefici sociali netti di diverse tariffe discriminanti in presenza di un COMFP ancora ricavato dalla letteratura, e analogamente i benefici aggiuntivi da ridotta congestione. In estrema sintesi: “un monopolio perfettamente discriminante che non realizza extraprofitti è efficiente”.
URI: http://hdl.handle.net/10077/11012
ISSN: 2282-6599
Appears in Collections:Rivista di economia e politica dei trasporti (REPoT) (2015) 1

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
REPoT_2015(1)-5_Ponti.pdf406.57 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

605
checked on Jul 19, 2018

Download(s)

507
checked on Jul 19, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.