Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/11520
Title: STRUTTURA URBANA E CONTESTO GEOPOLITICO: UNA COMPARAZIONE FRA LE CITTA' DI TRIESTE E FIUME NEL TEMPO
Authors: KLEVISSER, FLORINDA
Issue Date: 28-Apr-2006
Publisher: Università degli studi di Trieste
Abstract: Nel presente studio viene analizzata la trasformazione subita dalle strutture urbane come conseguenza del contesto geopolitico, esaminata attraverso la comparazione fra le città di Fiume e Trieste. Le due città condividono molte delle loro caratteristiche che le rendono peculiari, quali la posizione geostrategica sulla costa settentrionale dell'Alto Adriatico e gli aspetti geomorfologici del territorio, trovandosi inserite nella regione carsica. Hanno, inoltre, condiviso buona parte della loro storia, dalla loro fondazione in epoca romana al secondo conflitto mondiale, trovandosi successivamente divise politicamente nell'ultimo cinquantennio dalla cortina di ferro che si è andata definitivamente eclissando lasciando lo spazio per i nuovi processi in atto. La ricerca parte dall'analisi del significato del confine e del suo cambiamento di percezione e funzione nel tempo. Il confine ha, infatti, un ruolo fondamentale nella comprensione e nella ricerca della determinante geopolitica nella modellazione del paesaggio urbano in quanto filtro alle influenze esterne. Le due città analizzate sono state spesso separate da un confine, sia esso politico che amministrativo, ma fino all'imposizione di un rigido controllo confinario e un isolamento di Fiume dal contesto dell'Europa occidentale, lo sviluppo urbano e socioeconomico si è mantenuto parallelo, conservando le proprie caratteristiche peculiari. Le dinamiche attuali, legate all'ampliamento ad Est dell'Unione Europea, determinano una situazione nuova per entrambe le città che si trovano ad adattare gradualmente le proprie strutture alle esigenze dell'economia locale e alle nuove funzioni date dalla prospettiva di una ritrovata centralità. Il secondo capitolo è di carattere prettamente tecnico e si concentra sugli aspetto metodologici delle applicazioni nei casi di studio. Vengono qui utilizzate le tecnologie GIS (sistemi informativi geografici) sulla base di dati eterogenei. Oltre alla cartografia storica, in formati diversi, vengono incluse le informazioni raccolte sul campo. I dati ottenuti dalle elaborazioni vengono rappresentati in carte tematiche e analizzati con metodi statistici allo scopo di fornire un'informazione più completa, integrata e comparabile. Nel corso della ricerca l'attenzione si concentra principalmente nell'individuazione dei processi di divergenza/convergenza avvenuti negli ultimi cinquant'anni e specialmente nell'attuale in una fase di estrema dinamicità. Il processo in atto parte dalla diversità che si è venuta a creare fra le città dell'Europa occidentale e di quella orientale sia per quel che riguarda lo sviluppo urbano che per la situazione socio-economica più generale. La sempre maggiore convergenza, che viene ad inserirsi nel più generale processo di globalizzazione, può essere notata in elementi quasi impercettibili o molto evidenti della città, alla portata di qualsiasi osservatore attento. Lo studio si focalizza su alcuni aspetti della vita urbana in particolare, considerando la città sia nella sua natura organica in quanto capace di svilupparsi e cambiare che in quella di contenitore di attività e funzioni. Si è cercato in questo modo di cogliere alcune delle sue sfumature utilizzando vari livelli di analisi e considerando elementi che vanno dal singolo edificio o caratteristica architettonica alla collocazione della città in un contesto più ampio quale quello internazionale. Si è voluta sottolineare la funzione del paesaggio urbano quale "libro aperto" dal quale attingere le informazioni necessarie all'analisi. I casi di studio che seguono, nei quali le due realtà urbane vengono messe a confronto diretto, sono quattro. Il primo tratta l'evoluzione urbana diacronica dei due centri. Vengono identificate in modo omogeneo le fasi evolutive principali. In conformità a queste, vengono analizzate le trasformazioni del centro storico, limitato alla prima area di insediamento entro il perimetro dal percorso, oramai quasi impercettibile, delle mura civiche abbattute nel corso del '700. Segue un'analisi dei sistemi commerciali delle due città evidenziando gli elementi di influenza reciproca fra i due centri per una maggiore comprensione delle dinamiche in atto nel passato e del processo in corso. Fiume e Trieste si legano qui in modo inscindibile, - manifestando in modo diverso questo vincolo: nella seconda metà del XX secolo esso si caratterizza per la formazione di un settore per la vendita al dettaglio a Trieste mirato ai bisogni degli acquirenti transfrontalieri, mentre oggidì è leggibile dalla trasformazione che sta avvenendo nella veloce transizione di Fiume dal sistema socialista a quello occidentale. Nel caso di studio che segue vengono evidenziati alcuni aspetti del paesaggio urbano che rispecchiano il carattere ideologico del periodo storico dal quale derivano. L'ideologia, quale serie coerente di idee politiche, ha infatti una funzione importante nella selezione e interpretazione delle strutture urbane da mantenere o cancellare. L'analisi si focalizza sulla formazione dell'identità civica e analizza soprattutto le aree del centro storico e della prima espansione urbana, in quanto esse concentrano la maggior parte dei simbolismi e delle stratificazioni architettoniche risultate dalle varie epoche. Per finire viene descritta la struttura urbana complessiva di Fiume e Trieste, nei limiti comunali, tenendo conto del contesto geopolitico e della sua funzione nel plasmare il paesaggio urbano. Vengono a questo fine utilizzati del modelli concettuali dell'informazione geografica noti, proponendo due nuove ipotesi. Lo scopo di queste analisi specifiche è di fornire alcuni elementi per la lettura delle trasformazioni in atto nella speranza che offrano alcuni spunti per riflessioni future.
Description: 2004/2005
URI: http://thesis2.sba.units.it/store/handle/item/13319
http://hdl.handle.net/10077/11520
Appears in Collections:PREGRESSO

Files in This Item:
File Description SizeFormat
34894.pdf32.8 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

344
checked on Mar 25, 2019

Download(s)

431
checked on Mar 25, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons