17. Il CVLEX trascritto e annotato da Giovanni Boccaccio : [1] Collection home page

Browse
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Issue DateTitleAuthor(s)
2015Il CVLEX trascritto e annotato da Giovanni Boccaccio Cod. Laur. Plut. 33, 31 fogli 17r - 24rFloramo, Angelo; Cervani, Roberta
Collection's Items (Sorted by Submit Date in Descending order): 1 to 1 of 1
Subscribe to this collection to receive daily e-mail notification of new additions RSS Feed RSS Feed RSS Feed

Polymnia. Collana di Scienze dell'Antichità. Studi di filologia classica. 17

Il Culex trascritto e annotato da Giovanni Boccaccio Cod. Laur. Plut. 33, 31 fogli 17r - 24r

Il commento del Boccaccio al Culex, che si conserva nel Codice Laurenziano 33, 31, rappresenta un caso di studio significativo su prospettive e problemi della pubblicazione dei testi annotati nel nuovo orizzonte dell’ecdotica digitale. A questo fine sono stati predisposti, sviluppati e testati sperimentalmente, partendo dall’analisi strutturale e semantica, criteri e validità degli standard per la trascrizione e la codifica nell’Extended Markup Language, nella direzione indicata dalla Text Encoding Initiative. Nello stesso tempo questo lavoro permette di concentrare, da una parte, l’attenzione su un punto della tradizione di un testo ricca di problemi, dall’altra, di cogliere nel suo farsi, nell’officina editoriale del Boccaccio, la formazione di un commento umanistico: un modello con cui confrontarsi per il filologo chiamato a curare oggi, nell’età dell’informazione digitale, nella sua officina, la sua riproposizione in una nuova fase della tradizione.

Curatori: Angelo Floramo, Roberta Cervani

ISBN 978-88-8303-605-7

Discover