Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/11754
Title: LA “NUOVA” CARTA TURISTICO-AMBIENTALE DELLA RISERVA NATURALE REGIONALE DELLE SALSE DI NIRANO (APPENNINO MODENESE, ITALIA SETTENTRIONALE)
THE “NEW” TOURIST-ENVIRONMENTAL MAP OF THE SALSE DI NIRANO REGIONAL RESERVE (MODENA APENNINES, NORTHERN ITALY)
Authors: Castaldini, Doriano
Conventi, Marzia
Coratza, Paola
Liberatoscioli, Elena
Dallai, Daniele
Sala, Luigi
Buldrini, Fabrizio
Issue Date: 2011
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Doriano Castaldini, Marzia Conventi, P. Coratza, Elena Liberatoscioli; Daniele Dallai, Luigi Sala, Fabrizio Buldrini (con il contributo di), "LA “NUOVA” CARTA TURISTICO-AMBIENTALE DELLA RISERVA NATURALE REGIONALE DELLE SALSE DI NIRANO (APPENNINO MODENESE, ITALIA SETTENTRIONALE) = THE “NEW” TOURIST-ENVIRONMENTAL MAP OF THE SALSE DI NIRANO REGIONAL RESERVE (MODENA APENNINES, NORTHERN ITALY)", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia - supplemento, 143 (2011), Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2011, pp. 275-289
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
143
Abstract: 
La Riserva Naturale Regionale delle Salse di Nirano, visitata annualmente da circa 50.000
persone, ricade in un territorio di bassa collina (quote fra i 140 e i 308 m) al margine dell'Appennino
modenese a circa 30 km da Modena.
Le salse sono delle emissioni di fango freddo prodotte dalla risalita in superficie di acqua
salata e fangosa frammista ad idrocarburi principalmente gassosi (metano) ed, in piccola
parte, liquidi (petrolio) lungo faglie e fratture del terreno. La nuova Carta Turistico-Ambientale
è una carta pieghevole, tascabile, stampata fronte/retro, con note illustrative sintetiche
in italiano e in inglese, i cui elementi caratterizzanti sono una Carta Geoturistica e
un'immagine ad effetto 3D del territorio della Riserva realizzati in ambiente ESRI ArcGIS.
La Carta Geoturistica coniuga la rappresentazione dei più evidenti aspetti geomorfologici
che possono essere osservati e riconosciuti anche da persone non esperte con l'indicazione
delle informazioni turistiche fondamentali. L'immagine tridimensionale, elaborata sovrapponendo
ortofoto aeree al modello digitale del terreno, permette di apprezzare la morfologia
della Riserva e delle aree circostanti.
Gli altri contenuti della Carta Tu ristico-Ambientale sono: i) testi esplicativi che descrivono,
oltre ai prodotti appena citati, la riserva e il fenomeno delle salse, i percorsi escursionistici
e didattici, fauna, flora e vegetazione, il Centro visite Cà Tassi e l'Ecomuseo Cà Rossa; ii)
fotografie degli aspetti ambientali più significativi; iii) informazioni logistiche sul Centro
Visite Cà Tassi, l'Ecomuseo Cà Rossa e sui punti di ristoro ed alloggio; iv) indicazioni sintetiche
sulle attrattive turistiche dei dintorni. Si tratta di una "nuovo" documento turistico
in quanto una precedente Carta Turistico-Ambientale è stata pubblicata all'inizio del 2004
e la realizzazione di una nuova Carta si è resa necessaria in quanto negli ultimi anni la Riserva
è stata soggetta a diversi cambiamenti sia nel paesaggio che nelle strutture. La Carta
Turistico-Ambientale testimonia come la ricerca scientifica possa efficacemente contribuire
alla realizzazione di documenti per il settore del Turismo.

The Natural Reserve of Salse di Nirano, which has about 50.000 visitors per year, is
located in a low hill territory (elevation from 140 m to 308 m a.s.l.) of the Modena
Apennine margin about 30 km from Modena. The salse are emissions of cold mud
due to the ascent to the surface of salty and muddy waters mixed with gaseous
(methane) and, in minor part, fluid hydrocarbons (petroleum veils) along faults and
fractures. The new Tourist – Environmental map is a foldable, pocket-size, front/rear
printed map with explanatory notes in Italian and English; the characterising documents
are a Geotourist map and a 3D image of the Reserve which have been implemented
by means of ESRI ArcGIS. The Geotourist map combines the most evident
geomorphological features – which can be observed and recognised even by non-experts
– with fundamental tourist information. The 3D image, computed overlapping
aerial orthophotos to a Digital Terrain Model, allows to appreciate the morphology of
the Reserve and its surroundings. The other contents of the Tourist – Environmental
map are: i) explanatory notes describing synthetically, beside the above mentioned
products, the Reserve and the salse phenomenon, the excursion and educational trails,
fauna, flora and vegetation, Cà Tassi Visitor Centre and Cà Rossa Ecomuseum; ii)
photographs of the most significant environmental sites; iii) logistic information on
Cà Tassi Visitor Centre and and Cà Rossa Ecomuseum, on refreshment and overnight
stay sites; iv) short information on tourist attractions in the nearby. This is a new
Tourist – Environmental map because a previous one was edited at the beginning of
2004; the implementation of this new map was necessary as in the last years several
changes occurred in the landscape as well as in the structures of the Reserve. The
Tourist – Environmental map witnesses how scientific research can effectively contribute
to the creation of maps utilisable in the tourism field.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/11754
ISSN: 2282-472X
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 143

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Castaldini et al..pdf13.56 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

618
checked on Jan 27, 2023

Download(s) 50

863
checked on Jan 27, 2023

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons