Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/11771
Title: La comunicazione pubblica della scienza. Dal deficit model a nuove prospettive di ascolto e coinvolgimento del pubblico
Authors: Pellegrini, Giuseppe
Issue Date: 28-Oct-2015
Abstract: Le attività di comunicazione rivolte a vari pubblici non specializzati – media, policy makers, stakeholders, cittadini – stanno acquisendo sempre più rilievo nelle istituzioni di ricerca e negli enti universitari; tali attività sono riconosciute come strategiche per garantire la visibilità dei risultati e delle iniziative, la trasparenza dei processi decisionali e il coinvolgimento delle istituzioni e del pubblico. In questa prospettiva, la riflessione attuale sulla terza missione degli atenei segnala l’importanza di venire incontro alle esigenze del territorio elevando il livello qualitativo della comunicazione. Di conseguenza, conoscere i vari pubblici di riferimento e i meccanismi che regolano la comunicazione pubblica diventa estremamente importante. Si tratta di un impegno a cui non ci si può sottrarre con l’esigenza di adottare strumenti efficaci che permettano di comunicare in modo appropriato e coerente.
URI: http://hdl.handle.net/10077/11771
Appears in Collections:A) La comunicazione pubblica della scienza

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Pr_GP_TS_1.pdf1.16 MBAdobe PDFView/Open
Pr_GP_TS_2.pdf3.28 MBAdobe PDFView/Open
Comunicazione_Pubblica_scienza_riferimenti_GP.pdf216.76 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

429
Last Week
0
Last month
0
checked on Oct 18, 2018

Download(s)

1,106
checked on Oct 18, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.