Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10077/12235
Titolo: Un metodo filologico in atto? L’Euripide del 1503, le Baccanti e la (apparente) riscoperta della responsione strofica
Autore/i: Tessier, Andrea
Parole chiave: tradizione manoscrittafilologia umanisticaEuripideedizioni aldinemanuscript traditionhumanistic philologyEuripidesAldine editions
Data: 2015
Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
Citazione: Andrea Tessier, "Un metodo filologico in atto? L’Euripide del 1503, le Baccanti e la (apparente) riscoperta della responsione strofica", in: Francesco Donadi, Stefano Pagliaroli, Andrea Tessier, "Manuciana Tergestina et Veronensia", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2015, pp. 197-218.
Numero nella collana: Graeca Tergestina. Studi e testi di Filologia greca
4
Abstract: Il lavoro evidenzia le singolari e sinora sottaciute peculiarità metriche e di struttura presenti nelle sezioni meliche delle Baccanti nell’Aldina del 1503, tentando di individuarne la genesi e la base manoscritta nella disastrata tradizione del dramma.
The work highlights the striking metrical and strophic peculiarities in the melic parts of Euripides’ Bacchai in Aldus’ princeps (1503), and offers a fresh examination of the scanty ms tradition of this drama as regards these hitherto underestimated editorial facts.
URI: http://hdl.handle.net/10077/12235
ISBN: 978-88-8303-712-2
eISBN: 978-88-8303-713-9
È visualizzato nelle collezioni:4 Manuciana Tergestina et Veronensia

File in questo documento:
File Descrizione DimensioniFormato
Tessier2_GT4.pdf1.1 MBAdobe PDFMiniatura
Visualizza/apri
Visualizza tutti i metadati del documento


CORE Recommender

Page view(s)

700
checked on 21-mar-2019

Download(s)

1.072
checked on 21-mar-2019

Google ScholarTM

Check


Questo documento è distribuito in accordo con Licenza Creative Commons Creative Commons