Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/12265
Title: Tracciare il percorso della mappa: l'avventurosa storia della mappa dell'Adige di lgnaz von Nowack (1805).
Tracking map track: the troubled story of Adige map by Ignaz von Nowack (1805)
Authors: Mastronunzio, Marco
Keywords: Cartografia storicacartografia topograficacartografia catastaleVal d'Adigericerca d’archivioHistorical cartographytopographic mapscadastral mapsAdige-valley/ Etschtalarchival research
Issue Date: 8-Mar-2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Ourania Anagnostopoulou, "Tracciare il percorso della mappa: l'avventurosa storia della mappa dell'Adige di lgnaz von Nowack (1805)", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 148 (2013), pp. 25-37
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
148
Abstract: Lo studio si focalizza sulle dinamiche di produzione e sulle vicende archivistiche della cartografia asburgica imperial-regia, caratterizzata da un lato da una vasta produzione topografico-militare, dall'altro da quella catastale. In questa nota ci si concentrerà però su alcune mappe che potrebbero definirsi una produzione “altra”, non strettamente topografica o catastale ma a queste intimamente correlata, sia da un punto di vista temporale che sulla base dell'analisi del contenuto e dei caratteri tecnico–formali. L'approccio comparativo permette di confrontare la mappa del Nowack con le “altre" mappe del Nowack, copie o stralci, conservate in diversi archivi, al fine di stabilire se si tratti dello stesso rilievo e della stessa incisione. Ma un siffatto approccio permette anche di comparare tale mappa con altre cartografie decisamente più note. La mappa dell'Adige del Nowack (1802-1805), si inserisce infatti (temporalmente e spazialmente) tra il rilevo topografico del Ducato di Venezia del Von Zach (1798–1805) e quello del Tirolo asburgico del Lutz (1806), i primi e più estesi rilievi topografici imperiali dei territori trentini, veneti e friulani. La mappa del Nowack però, oltre ad inserirsi nel periodo storico della vasta mappatura dei territori imperiali, del “sud della Mitteleuropa”, rimanda, per scala e contenuti tecnico-formali, anche al successivo catasto asburgico ottocentesco.
Historical cartography and archives represent a powerful relationship and a tool for an applied historical geography. Archives let to reconstruct the past landscapes and territorial planning, through “technical" historical maps that one can find. Habsburgic Tirolo historical maps have an important focus on river network, notably on Adige/Hetsch but nevertheless about Fersina, Avisio and Noce. This paper analyses as a main case-study a fine-scale historical map: the hydrological-economic map of Adige by Ignaz von Nowack of 1805 (currently stored at Kriegsarchiv in Vienna). With a comparative cartography approach it uill be studied also a short-listed number of others Nouack-based maps, copies, partial fragments or, in general, different versions of this Habsburg historical maps of Trentino and Sudtirol, nowadays stored in different archives throughout the Mitteleuropa. This in order to put clearly this “other" map among contemporary (first half of XIX cent.) well-known historical topographic maps (i.e. Von Zach map, Lutz map) of the same region.
URI: http://hdl.handle.net/10077/12265
ISSN: 0044-9733
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 148

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Mastronunzio.pdf2.21 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

408
checked on Feb 23, 2018

Download(s)

368
checked on Feb 23, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons