Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/12267
Title: Conoscere il Mezzogiorno attraverso gli studi di cartografia storica: il Molise in una bibliografia ragionata (1980-2012)
To know the South Italy through studies of historical maps: an annotated bibliography regarding Molise (1980-2012)
Authors: Sarno, Emilia
Keywords: Cartografia storicaanalisi territorialeMezzogiornoMoliseHistorical cartographyspatial analysisItalian SouthMolise
Issue Date: 8-Mar-2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Emilia Sarno, "Conoscere il Mezzogiorno attraverso gli studi di cartografia storica: il Molise in una bibliografia ragionata (1980-2012)", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 148 (2013), pp. 53-68
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
148
Abstract: 
Il contributo sintetizza i risultati di una ricerca sugli studi di cartografia storica inerenti al Molise, dal 1980 ad oggi. La ricerca intende evidenziare, tramite il caso di studio del Molise, come il Mezzogiorno sia da esplorare tanto nel suo patrimonio cartografico, quanto negli studi. Gli studi riguardanti il territorio molisano si possono suddividere in tre filoni: indagini da parte degli archivisti; gli studi pluridisciplinari condotti da architetti, archeologi e storici; l'attenzione specifica di geografi. I risultati evidenziano la parziale attenzione che questo territorio ha ricevuto nelle raccolte nazionali e internazionali, quali problematiche territoriali siano state oggetto di studio e come il Molise diventi fucina di produzione cartografica nell'età moderna e in modo significativo nel corso dell'Ottocento. Gli studi esaminati sono elencati nella bibliografia.

This paper summarizes the results of a research on historical Molise maps since 1980. The research demonstrates, by using Molise as a case study, how the Italian South has to be explored through the study of its cartographic heritage. The cartographic analyses regarding Molise have been divided into three categories: studies of the archives; multidisciplinary studies performed by architects, archaeologists and historians; and studies carried out by geographers. Our results display how this territory has received little attention in national and international collections, the problems which have been made object of study, and because Molise is an area of cartographical production in the modern age, becoming more important from the eighteenth century onwards. A list of examined studies is presented in the bibliography.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/12267
ISSN: 0044-9733
eISSN: 2282-472X
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 148

Files in This Item:
File Description SizeFormat
sommario.pdf112.09 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

508
checked on Nov 25, 2020

Download(s)

247
checked on Nov 25, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons