Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/12301
Title: LA PENALIZZAZIONE DEGLI STUDI CARTOGRAFICI: CONSEGUENZE SULLA CONOSCENZA DEL PIANETA DA PARTE DEGLI STUDENTI
THE PENALIZATION OF CARTOGRAPHIC STUDIES: EFFECTS ON THE STUDENTS’ GEOGRAPHIC KNOWLEDGE
Authors: Candura, Anna Rosa
Issue Date: 21-Mar-2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Anna Rosa Candura, "LA PENALIZZAZIONE DEGLI STUDI CARTOGRAFICI: CONSEGUENZE SULLA CONOSCENZA DEL PIANETA DA PARTE DEGLI STUDENTI", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 129-130-131 (2007), Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2007, pp. 165-163
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
129-130-131
Abstract: Il presente contributo riferisce alcuni degli errori più comuni commessi dagli studenti del corso di Fondamenti di Geografia (Facoltà di Lettere) e degli specializzandi SILSIS (Scuola Interuniversitaria Lombarda di Specializzazione per l’insegnamento Secondario), riconducendo le lacune alla carenza d’informazione cartografica.
The present contribution reports some of the most common errors made by students (Faculty of Letters – course “Principles of Geography” and specialization SILSIS, Lombardy Inter-university School of Specialization for Secondary School Instruction); the mistakes derive visibly from the ignorance in cartographic matter.
URI: http://hdl.handle.net/10077/12301
ISSN: 00449733
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 129-130-131

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Candura.pdf98.78 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

356
checked on Oct 20, 2018

Download(s)

343
checked on Oct 20, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons