Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/12309
Title: LA COMUNICAZIONE DEI VALORI IDENTITARI DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LE CARTE STORICHE PERITALI
THE COMMUNICATION OF TERRITORIAL IDENTITY VALUE THROUGH LARGE SCALE HISTORICAL MAPS
Authors: Dai Prà, Elena
Martinelli, Caterina
Issue Date: 22-Mar-2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Elena Dai Prà, Caterina Martinelli, "LA COMUNICAZIONE DEI VALORI IDENTITARI DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LE CARTE STORICHE PERITALI", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 129-130-131 (2007), Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2007, pp. 273-293
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
129-130-131
Abstract: I valori identitari del territorio sono strettamente legati alla dimensione diacronica e si esprimono attraverso i processi di territorializzazione. Le carte storiche peritali, che offrono una rappresentazione di dettaglio del territorio, contribuiscono non solo a conoscerne e ad evidenziarne il patrimonio storico-culturale; ma possiedono inoltre, grazie ad una valenza di tipo estetico, anche un’intrinseca capacità comunicativa oltre ad un indubitabile valore scientifico. Il rapporto percettivo che l’osservatore instaura con esse è infatti enorme e immediato: è un valore aggiunto prezioso per la didattica di qualsiasi livello formativo. Se confrontate con la cartografia moderna le carte storiche possono ben dar conto sia delle trasformazioni profonde del territorio e del paesaggio, avvenute nel corso dei secoli, sia delle persistenze che si esprimono nella presenza di beni materiali ma anche nella toponomastica o in una certa compartimentazione del territorio, evidenziando i condizionamenti storici della realtà presente.
The individuality of a territory is strictly connected with the diacronic dimension and comes to existence through territorialisation processes. Large scale historical maps play a very important role in drawing attention to the historical–cultural heritage of a place and, in addition to their undouted scientific value, they exert a significant communication power, thanks also to their beauty. The perceptive relationship that the observer establishes with them is enormous and immediate; thus it represents a precious tool for teaching at any educational level. Finally, when used in concert with modern carthograpy, historical maps are able to point out the deep territorial and landscape transformations, which occurred during the centuries, underlining both tangible and intangible elements of the historical heritage. Hence, by highlighting the signs of the past in the present contexts, they enable a more conscious approach to territorial planning.
URI: http://hdl.handle.net/10077/12309
ISSN: 00449733
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 129-130-131

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Dai Prà_Martinelli.pdf1.05 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

355
Last Week
2
Last month
0
checked on Oct 16, 2018

Download(s)

349
checked on Oct 16, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons