Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/12337
Title: LA CARTA TURISTICA MODERNA: COSTRUZIONE, FINALITÀ ED UTILIZZO PER LA SCOPERTA DI ITINERARI TURISTICI “ALTERNATIVI”
THE MODERN TOURIST PAPER: BUILDING, AIM AND USE FOR THE DISCOVERY OF NEW TOURIST ROUTES
Authors: Izis, Elena
Issue Date: 24-Mar-2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Elena Izis "LA CARTA TURISTICA MODERNA: COSTRUZIONE, FINALITÀ ED UTILIZZO PER LA SCOPERTA DI ITINERARI TURISTICI “ALTERNATIVI”", in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 126-127-128 (2006), Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2006, pp. 203-212
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
126-127-128
Abstract: 
Il presente lavoro si sviluppa da un’analisi sulle nuove tipologie di carte turistiche sempre più multimediali
per arrivare ad una breve disamina del ruolo delle cartografia ad uso turistico per la scoperta
e valorizzazione del patrimonio culturale. Nella seconda parte si propongono due itinerari
turistici alternativi che possono condurre il turista alla scoperta dei segni di un patrimonio territoriale
più nascosto, ma rivelatore del legame più profondo della comunità con i luoghi. La ricerca si
avvale di un’applicazione empirica sulla maggiore delle isole dell’Arcipelago Toscano, che è valorizzata
non attraverso il consueto studio sulle destinazioni turistiche costiere (attrazione esercitata dal
fattore marittimità), bensì attraverso la riscoperta del territorio interno caratterizzato da forme di
agricoltura tradizionale (viticoltura in terrazzamenti) e da tipici insediamenti rurali.

This paper, starting from an analysis on the new typologies of multimedia tourist products, examines
the role of the cartography to tourist use for the discovery and valorisation of the cultural
heritage. In the second part two alternative tourist itineraries are proposed to suggest to the tourist
to go to the discovery of the signs of a more hidden territorial patrimony what it reveals a deep
bond of the community with the places. The research use of an empirical application on the most
greater of the islands of the Tuscan Archipelago, island that is valorized not through the usual
study on destinations tourist coastlines, on the contrary through the rediscovery of the inside territory
characterized by forms of traditional agriculture and from typical rural takeovers.
Type: Article
URI: http://hdl.handle.net/10077/12337
ISSN: 00449733
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 126-127-128

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Izis.pdf232.25 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

543
checked on Oct 23, 2020

Download(s)

400
checked on Oct 23, 2020

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons