Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/13059
Title: Analisi della scelta del modo di trasporto per eventi sportivi: il caso del nuovo stadio della AS Roma
Authors: Filippi, Francesco
Delle Site, Paolo
Keywords: modo di trasportostadiologit multinomialelogit nestedpreferenze dichiarateparcheggi
Issue Date: 2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Paolo Delle Site, Francesco Filippi (2016) Analisi della scelta del modo di trasporto per eventi sportivi: il caso del nuovo stadio della AS Roma, Rivista di Economia e Politica dei Trasporti, n. 2, art. 3
Series/Report no.: Rivista di Economia e Politica dei Trasporti
2
Abstract: La ripartizione modale degli spostamenti per eventi sportivi verso gli stadi costituisce l’oggetto della ricerca qui presentata. Il caso di studio è quello del nuovo stadio della AS Roma previsto nella zona di Tor di Valle. Una prima indagine sulla mobilità verso l’esistente Stadio Olimpico ha rivelato una percentuale di spostamenti aventi origine nel comune di Roma pari al 65% del totale. Su questo segmento è stata condotta una successiva indagine, del tipo preferenze dichiarate, basata su un campione di 715 individui e questionario somministrato via internet. L’analisi logit, basata su modelli multinomiali e nested, ha permesso di stimare quattro modelli, uno per ciascuna ora di inizio partita nel fine settimana (12.30, 15.00, 18.00, 20.45). Una variabile dummy tiene conto delle condizioni meteorologiche. L’ora di inizio partita, il tempo meteorologico e la tariffa del parcheggio per le auto mostrano un forte impatto sulla ripartizione modale. Quando l’inizio partita è la sera alle 20.45 si ha, rispetto agli altri orari di inizio, una significativa diminuzione dello share del trasporto pubblico e della bici, diminuzioni acquisite in misura prevalente dal modo auto. Passando da tempo buono a tempo di pioggia, lo share della moto diminuisce significativamente. Al crescere della tariffa del parcheggio auto si ha una diminuzione significativa dello share del modo auto, che viene acquisito in misura più forte dal modo trasporto pubblico. Il dimensionamento dei parcheggi per le autovetture e per le moto che viene proposto si basa sui risultati dell’analisi utilizzando gli scenari di maggiore domanda distintamente per i due modi.
URI: http://hdl.handle.net/10077/13059
ISSN: 2282-6599
Appears in Collections:Rivista di economia e politica dei trasporti (REPoT) (2016) 2

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
REPoT_2016(2)-3_Delle-Site_Filippi.pdf866.8 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

335
checked on Jul 19, 2018

Download(s)

238
checked on Jul 19, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.