Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/13297
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorBembich, Caterina-
dc.contributor.authorPaoletti, Gisella-
dc.date.accessioned2016-12-07T10:36:24Z-
dc.date.available2016-12-07T10:36:24Z-
dc.date.issued2016-
dc.identifier.citationCaterina Bembich, Gisella Paoletti, "Un corso blended per i Percorsi Abilitanti Speciali. Percezione di utilità e distraibilità nell’uso delle risorse", in: QuaderniCIRD, 12 (2016), pp. 315-330it_IT
dc.identifier.issn2039-8646-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/13297-
dc.description.abstractNel presente lavoro si descrivono gli esiti di un’indagine esplorativa, che analizza, considerando il punto di vista di un gruppo di insegnanti in formazione, in che modo le attività e le risorse messe a disposizione durante un percorso formativo di tipo blended vengono valutate e utilizzate dai discenti. È stato proposto a un gruppo di insegnanti al termine del percorso formativo PAS (Percorsi Abilitanti Speciali) un questionario che aveva l’obiettivo di esplorare due dimensioni principali: nella prima è stato chiesto ai corsisti di esprimere le loro preferenze rispetto alle attività e alle risorse messe a disposizione durante il corso e di valutarne l’utilità rispetto al raggiungimento di obiettivi di apprendimento; nella seconda è stato invece chiesto di attribuire un giudizio di distraibilità rispetto alla fruizione dei materiali. Nel contributo si illustrano nel dettaglio il metodo, le aree indagate e i risultati principali ottenuti dall’indagine, proponendo una riflessione critica sulle tematiche emerse.it_IT
dc.description.abstractThis paper describes the results of an exploratory study, which investigates teachers’ opinions on blended courses and their evaluation of resources made available for teacher training. At the end of the qualification training (PAS), the researchers submitted a questionnaire to the future teachers, in order to investigate two main topics. They were asked to express their preferences on the material and the activities made available during the course, and to evaluate their effectiveness with regard to the learning goals. They were then asked to give a judgment of distractibility in the use of materials. Methodologies, areas of concerns and results of the investigation are also illustrated in details, fostering critical reflection on the main issues.en
dc.language.isoit-
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit
dc.relation.ispartofseriesQuaderniCIRDit_IT
dc.relation.ispartofseries12 (2016)it_IT
dc.relation.ispartofseriesQuaderniCIRD-
dc.relation.ispartofseries12 (2016)-
dc.rights.urihttp://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/-
dc.subjectBlended Learning-
dc.subjectFormazione Adulti-
dc.subjectAdult Education-
dc.subjectPAS-
dc.subjectRisorse Online-
dc.subjectOnline Resources-
dc.subjectDistraibilità-
dc.subjectDistractibility-
dc.titleUn corso blended per i Percorsi Abilitanti Speciali. Percezione di utilità e distraibilità nell’uso delle risorseit
dc.typeArticle-
dc.identifier.doi10.13137/2039-8646/13297-
item.openairetypearticle-
item.openairecristypehttp://purl.org/coar/resource_type/c_6501-
item.grantfulltextopen-
item.fulltextWith Fulltext-
item.cerifentitytypePublications-
item.languageiso639-1it-
Appears in Collections:QuaderniCIRD 12 (2016)
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Bembich_Paoletti.pdf230.41 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s) 50

487
checked on Nov 26, 2020

Download(s)

264
checked on Nov 26, 2020

Google ScholarTM

Check

Altmetric

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons