Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/13630
Title: Il problema delle minoranze nell'Europa centro-orientale dopo la Conferenza di Parigi
Authors: La Mantia, Cesare
Keywords: Conferenza della pace a ParigiNuovi confininorme a tutela delle minoranzeImpero Austro - Ungarico
Issue Date: 30-Nov-2016
Series/Report no.: Storia in città
Abstract: Nella Conferenza della pace a Parigi (1919-1920) era ben presente la questione delle popolazioni risiedenti in Europa prima della guerra nei territori dei vecchi imperi e dopo la guerra all’interno dei nuovi stati. Poiché la stabilità era considerata un bene da preservare fu preparato un nutrito pacchetto di norme a tutela delle minoranze che si rivelerà fallimentare e si vedrà come solo una attenta politica di rispetto delle minoranze, forse e in parte ispirata a quella degli Asburgo, avrebbe potuto garantire la stabilità desiderata. Di questo parlerà Cesare La Mantia, docente di Storia dell’Europa orientale all’Università degli Studi di Trieste.
URI: http://hdl.handle.net/10077/13630
Appears in Collections:Storia in città 2016. Fare spazio. migranti, esuli e rifugiati di ieri e di oggi

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
30_11_2016_La_Mantia_minoranze_europa_centrorientale.mp3Registrazione audio Cesare La Mantia83.94 MBMP3 AUDIOView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

103
checked on Feb 24, 2018

Download(s)

17
checked on Feb 24, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.