Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14236
Title: Il gioco di Wittgenstein
Authors: Rovatti, Pier Aldo
Issue Date: 2008
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Pier Aldo Rovatti "Il gioco di Wittgenstein", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste 2008
Abstract: Wittgenstein ha legato il suo pensiero, dopo la svolta degli anni Trenta, ai “giochi linguistici”. L’attenzione degli studiosi appare tutta spostata sull’aggettivo “linguistici”, mentre si dà quasi per scontato il sostantivo “giochi”. È davvero irrilevante che si chiamino così? Il fatto che Wittgenstein parli di “giochi” produce una quantità di effetti teorici che possono essere messi in rapporto con le contemporanee indagini sul gioco. La proposta che viene avanzata è proprio quella di un movimento di andata e ritorno, da Wittgenstein ai teorici del gioco e viceversa, per aprire una serie di domande con cui tornare a interrogare il testo di Wittgenstein.
URI: http://hdl.handle.net/10077/14236
ISBN: 978-88-8303-245-5
eISBN: 978-88-8303-834-1
Appears in Collections:Il gioco di Wittgenstein

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Rovatti_wittgenstein.pdffull text163.77 kBAdobe PDFView/Open
Rovatti_cover.jpegcover300.76 kBJPEGThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

120
checked on Dec 18, 2018

Download(s)

317
checked on Dec 18, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons