Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14348
Title: Diritto ad aggiungere
Authors: Kainardl, Manuel
Rota, Elisa
Lodolo, Francesco
Sandu, Sorina
Boz, Angie
Keywords: CarcereCostituzioneDirittiDoveriSolidarietàIslamReligioniDustur
Issue Date: 8-Feb-2017
Publisher: Università degli studi di Trieste
ISIS Nautico-Galvani
Abstract: 
In carcere si rilegge la Costituzione con gli occhi delle altre culture. Dustur (“costituzione” in arabo) è il film, pluripremiato, del regista Marco Santarelli, che testimonia l’esperienza di studio e di confronto fatta dai detenuti arabi musulmani del carcere di Bologna sulle costituzioni di diversi paesi - Italia, Marocco, Egitto, Tunisia - alla scoperta di principi condivisi, come l’uguaglianza tra uomo e donna o la condanna della violenza. All’elenco dei diritti-doveri è affiancato un originale “diritto ad aggiungere” qualcosa per sé, per la propria esperienza di vita, nella consapevolezza dell’insopprimibile valore della dignità umana. Discuteremo a partire dal tema dei diritti, doveri e solidarietà guidati da Adnane Mokrani, che è anche presidente del Cipax (Centro interconfessionale per la pace) e ha preso parte all’esperienza raccontata nel film.
Type: Other
URI: http://hdl.handle.net/10077/14348
Appears in Collections:Fare Spazio. Migranti, esuli e rifugiati di ieri e di oggi.

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Clip_Diritto_ad_aggiungere.mp4Video151.08 MBMP4View/Open
Carcere_interviste_FareSpazio.mp4Video335.12 MBMP4View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

205
Last Week
1
Last month
1
checked on Sep 20, 2021

Download(s) 1

38
Last Week
0
Last month
0
checked on Sep 20, 2021

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.