Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14375
Title: Ritratto del Rettore Agostino Origone
Authors: Zhiwei, Zhou
Keywords: RitrattoRettori
Abstract: Agostino Origone, rettore dell'Università degli Studi dal 1958 al 1972. Preside della facoltà di Economia dal novembre del 1943 allo stesso mese del 1952, Agostino Origone succede a Rodolfo Ambrosino nella carica di Rettore dal 1958 al 1972. Importanti trasformazioni interessano l’Ateneo triestino in questo periodo, a partire dalla condivisione con le altre università italiane dei problemi derivanti dalle contestazioni del mondo studentesco: un problema, questo, che sebbene non conosca radicalizzazioni analoghe a quelle osservabili nel resto della Penisola consiglia comunque al Rettore di sospendere le cerimonie di inaugurazione dell’anno accademico, riprese solamente all’inizio degli anni Ottanta durante la reggenza Fusaroli. Se sul fronte interno si registrano dati positivi come l’inaugurazione della prima Casa dello Studente (1960) e, nel 1967, la creazione della facoltà di Medicina e Chirurgia (che aumenta l’offerta formativa a nove corsi di laurea), sul versante esterno Origone si trova costretto a fronteggiare le pressioni esercitate da Udine per ospitare insediamenti universitari finalizzati alla costituzione di un polo autonomo. Le limitate concessioni con cui cerca di arginare questa situazione si risolvono nella dislocazione del biennio di Lingue e letterature straniere nel capoluogo friulano, provvedimento che causa alcuni malumori negli ambienti più conservatori dell’ateneo giuliano.
URI: http://hdl.handle.net/10077/14375
Appears in Collections:Documenti sulla storia dell'Università di Trieste

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
R009_Zhiwa.Origone.jpg2.22 MBJPEGView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

27
checked on Feb 20, 2018

Download(s)

11
checked on Feb 20, 2018

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.