Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14601
Title: Lingue della poesia a Trieste
Authors: Guagnini, Elvio
Issue Date: 2009
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Elvio Guagnini, "Lingue della poesia a Trieste", in Bianca Maria Da Rif (a cura di), "Civiltà italiana e geografie d’Europa. XIX Congresso AISLLI 19-24 settembre 2006 Trieste Capodistria Padova Pola", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2009, pp. 19-25
Abstract: Trieste è nota soprattutto come una civiltà di scrittori di una sensibilità variamente moderna dove – anche in poesia – la sostanza (quello che si dice correntemente ‘contenuto’) ha un peso rilevante. Il gusto dell’analisi e dell’autoanalisi, il rifiuto della letterarietà, il culto per una scrittura portatrice di verità più che di bellezza, il sospetto nei confronti degli estetismi, tutti questi caratteri hanno avuto come effetto un privilegiamento relativo delle scritture in prosa o di scritture in poesia con fisionomia particolare.
URI: http://hdl.handle.net/10077/14601
ISBN: 978-88-8303-262-2
eISBN: 978-88-8303-850-1
Appears in Collections:Civiltà italiana e geografie d'Europa

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Civiltà-italiana_03_Guagnini.pdf109.57 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

18
checked on Oct 17, 2018

Download(s)

31
checked on Oct 17, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons