Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14606
Title: Lingue meticce. Il triestino, il gaelico e l’ebraico di Svevo e Joyce
Authors: Barile, Laura
Issue Date: 2009
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Laura Barile, "Lingue meticce. Il triestino, il gaelico e l’ebraico di Svevo e Joyce", in Bianca Maria Da Rif (a cura di), "Civiltà italiana e geografie d’Europa. XIX Congresso AISLLI 19-24 settembre 2006 Trieste Capodistria Padova Pola", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2009, pp. 69-82
Abstract: Il concetto di ‘meticciato culturale’ è all’origine della proposta di rivisitazione dell’incontro fra Joyce e Svevo - così significativo per le sorti della letteratura europea degli anni Venti - e della concomitante rilettura dei due testi ‘italiani’ di Joyce: “Anna Livia Plurabella” e “I fiumi scorrono” (da “Finnegan’s Wake”), e “Giacomo Joyce”.
URI: http://hdl.handle.net/10077/14606
ISBN: 978-88-8303-262-2
eISBN: 978-88-8303-850-1
Appears in Collections:Civiltà italiana e geografie d'Europa

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Civiltà-italiana_08_Barile.pdf131.96 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

70
checked on Apr 11, 2019

Download(s)

250
checked on Apr 11, 2019

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons