Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14634
Title: La frontiera e Trieste nella mia storia personale e nella mia scrittura poetica
Authors: Longo, Paolo
Issue Date: 2009
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Paolo Longo, "La frontiera e Trieste nella mia storia personale e nella mia scrittura poetica", in Bianca Maria Da Rif (a cura di), "Civiltà italiana e geografie d’Europa. XIX Congresso AISLLI 19-24 settembre 2006 Trieste Capodistria Padova Pola", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2009, pp. 346-348
Abstract: 
La frontiera e la città posta sul confine sono un luogo inesistente, anzi, un non-luogo, un’assenza che resta tuttavia determinante e che che penetra l’esperienza con una specie di indeterminatezza voluta e sorvegliata costantemente.
Type: Book Chapter
URI: http://hdl.handle.net/10077/14634
ISBN: 978-88-8303-262-2
eISBN: 978-88-8303-850-1
Appears in Collections:Civiltà italiana e geografie d'Europa

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Civiltà-italiana_35_Longo.pdf55.66 kBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

171
checked on Oct 1, 2022

Download(s)

47
checked on Oct 1, 2022

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons