Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/14643
Title: Le ragioni profonde del successo di un modello idiomatico non inedito: i romanzi di Andrea Camilleri
Authors: Sciacovelli, Antonio Donato
Issue Date: 2009
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Antonio Donato Sciacovelli, "Le ragioni profonde del successo di un modello idiomatico non inedito: i romanzi di Andrea Camilleri", in Bianca Maria Da Rif (a cura di), "Civiltà italiana e geografie d’Europa. XIX Congresso AISLLI 19-24 settembre 2006 Trieste Capodistria Padova Pola", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2009, pp. 429-434
Abstract: Il linguaggio dei libri di Camilleri tenta di travalicare il limite della lingua della comunicazione letteraria per introdurre una particolare attenzione al linguaggio filmico. Questa scrittura tridimensionale si fa tale grazie alla lingua, seducente ed ironica, capace di proiettare davanti a noi la verosimiglianza, senza forse, però, stimolare la fantasia.
URI: http://hdl.handle.net/10077/14643
ISBN: 978-88-8303-262-2
Appears in Collections:Civiltà italiana e geografie d'Europa

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Civiltà-italiana_45_Sciacovelli.pdf87.66 kBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

8
checked on Feb 23, 2018

Download(s)

12
checked on Feb 23, 2018

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons