Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/15079
Title: "The hybrid book": Swinburne, Balzac e il corpo di Passione
Authors: Violi, Alessandra
Keywords: BalzacPassionepoligrafiacontaminazione culturale
Issue Date: 25-Jul-2017
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Alessandra Violi,' "The hybrid book": Swinburne, Balzac e il corpo di Passione', in: Giuseppe Sertoli, Goffredo Miglietta (a cura di), "Transiti letterari e culturali. Volume I", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste,1999 pp. 201-213
Abstract: “Lesbian Brandon”, opera dello scrittore Swinburne, è un chiaro esempio di contaminazione culturale ma soprattutto di scrittura del meccanismo di ibridazione dell’identità. Il romanzo non solo coinvolge i generi precedentemente frequentati dall’autore in un esercizio di scrittura poligrafica, ma attraverso la figura degli occhi della “fille aux yeux d’or” di Balzac, decentra ulteriormente la prospettiva del corpus canonico inglese frantumandola in una pluralità di punti di vista. Questo modello polifonico viene riproposto come forma della Passione, ossia come luogo in cui si incrociano le diverse tracce della soggettività.
URI: http://hdl.handle.net/10077/15079
ISBN: 88-8303-020-6
Appears in Collections:Transiti letterari e culturali. Volume I

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Violi_Transiti_Volume_I.pdf1.82 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

92
checked on Mar 22, 2019

Download(s)

84
checked on Mar 22, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons