Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/15081
Title: In(di)visible Men, Fragmentation, mutilation, Disguise, and the Male Body from Edgar Allan Poe to Italo Calvino ... and More
Authors: Calanchi, Alessandra
Keywords: corpoanima
Issue Date: 25-Jul-2017
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Alessandra Calanchi, 'In( di)visible Men. Fragmentation, Mutilation, Disguise and the Male Body from Edgar Allan Poeto Italo Calvino ... and More', in: Giuseppe Sertoli, Goffredo Miglietta (a cura di), "Transiti letterari e culturali. Volume I", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste,1999 pp. 215-224
Abstract: Tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo crebbe l’attenzione verso il corpo come oggetto di scrittura narrativa e come prodotto culturale. I lavori di Poe, Chesterton, Conrad, Calvino, anche se scrittori che provengono da diversi ambienti culturali, convergono tutti verso il problema del corpo maschile come un Visible or In(di)visible. Attraverso l’esame delle varie opere, il corpo maschile è percepito non solo come contenitore dell’anima o come entità biologica ma anche come multistrato culturale aperto a molte interpretazioni.
URI: http://hdl.handle.net/10077/15081
ISBN: 88-8303-020-6
Appears in Collections:Transiti letterari e culturali. Volume I

Files in This Item:
File Description SizeFormat
Calanchi_Transiti_Volume_I.pdf1.63 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

105
checked on Mar 24, 2019

Download(s)

111
checked on Mar 24, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons