Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/15089
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorRizzoli, Renato-
dc.date.accessioned2017-07-25T09:52:10Z-
dc.date.available2017-07-25T09:52:10Z-
dc.date.issued2017-07-25-
dc.identifier.citationRenato Rizzoli,' La strategia del colpo di scena: dal dramma barocco continentale al teatro giacomiano', in: Giuseppe Sertoli, Goffredo Miglietta (a cura di), "Transiti letterari e culturali. Volume I", Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste,1999 pp. 249-258it_IT
dc.identifier.isbn88-8303-020-6-
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10077/15089-
dc.description.abstractPartendo dal concetto aristotelico di “peripetia” inteso come mutamento improvviso legato al concetto di colpo di scena, Renato Rizzoli mette in luce come quest’ultimo si manifesti compiutamente nel dramma giacobino. Il colpo di scena rappresenta il momento in cui il reale non ha più una dimensione univoca, ma è diviso tra apparenza e sostanza, segno di una condizione mutevole, instabile e contradditoria. Esso viene utilizzato nel teatro giacobino per dar vita a drammi altamente problematici.it_IT
dc.language.isoitit_IT
dc.publisherEUT Edizioni Università di Triesteit_IT
dc.subjectperipetiait_IT
dc.subjectteatro giacobinoit_IT
dc.subjectcolpo di scenait_IT
dc.titleLa strategia del colpo di scena: dal dramma barocco continentale al teatro giacobinoit_IT
dc.typeBook chapter-
item.grantfulltextopen-
item.fulltextWith Fulltext-
Appears in Collections:Transiti letterari e culturali. Volume I
Files in This Item:
File Description SizeFormat
Rizzoli_Transiti_Volume_I.pdf1.79 MBAdobe PDFThumbnail
View/Open
Show simple item record


CORE Recommender

Page view(s)

119
checked on Apr 11, 2019

Download(s)

135
checked on Apr 11, 2019

Google ScholarTM

Check


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons