Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/15645
Title: Per un modello di analisi spaziale della distribuzione manifatturiera regionale. Il “caso” Basilicata attraverso un GIS dedicato
Authors: D’Aponte, Tullio
Rinaldi, Caterina
De Luca, Carlo
Keywords: industriasistema manifatturieroBasilicataindustrymanufacturing systemGIS
Issue Date: 2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Tullio D’Aponte, Caterina Rinaldi, Carlo De Luca, “Per un modello di analisi spaziale della distribuzione manifatturiera regionale. Il “caso” Basilicata attraverso un GIS dedicato”, in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia, 158 (2016), pp. 14-35
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
158
Abstract: In this paper we want to present a concrete example of interaction between geo-economics and geo-mapping, following a research focused on an analytical approach to the regional context of Basilicata, in order to make appropriate considerations about the propensities, the opportunities, constraints and conditions for a virtuous insertion of this region into the category of the new model of industrial development that the country and Europe aim. Based on the conviction that the industrial economy is an essential component of a balanced and sustainable territorial development, the study focuses on the analysis of the Lucanian manufacturing system through the use of a geographic information system that highlights the main areas of industrialization, to which public policies and private interests should direct additional investments to trigger economic changes that may contribute to the development of the entire region.
In questo contributo si vuole presentare un caso concreto d’interazione tra geoeconomia e geocartografia, seguendo un percorso di ricerca incentrato su di un approccio analitico-territoriale in un ambito regionale, la Basilicata, al fine esplicito di formulare opportune considerazioni in ordine alle propensioni, alle opportunità, ai vincoli e ai presupposti per un virtuoso inserimento della regione nel novero del nuovo modello di sviluppo industriale che il Paese e l’Europa si prefiggono. Partendo dalla convinzione che l’economia industriale sia una componente indispensabile per un equilibrato e duraturo sviluppo territoriale, lo studio si focalizza sull’analisi del sistema manifatturiero lucano attraverso l’utilizzo di un sistema informativo geografico che metta in evidenza le principali aree di industrializzazione, nei confronti delle quali le politiche pubbliche e gli interessi privati dovrebbero indirizzare investimenti aggiuntivi per innescare trasformazioni economiche che possano contribuire allo sviluppo dell’intera regione.
URI: http://hdl.handle.net/10077/15645
ISSN: 0044-9733
eISSN: 2282-572X
DOI: 10.13137/2282-572X/15645
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 158

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
AIC_158_DAponte.pdf4.39 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

47
checked on Sep 22, 2018

Download(s)

15
checked on Sep 22, 2018

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons