Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10077/16251
Title: Il patrimonio artistico-culturale del Centro storico di Salerno: cartografie tematiche finalizzate alla fruizione turistica
Authors: Paladino, Maria
Keywords: beni culturali e sviluppo localefruizione turisticaCentro storico di Salernocultural heritage and local developmenttourismSalerno’s historic centre
Issue Date: 2016
Publisher: EUT Edizioni Università di Trieste
Source: Maria Paladino, “Il patrimonio artistico-culturale del Centro storico di Salerno: cartografie tematiche finalizzate alla fruizione turistica”, in: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia, 158 (2016), pp. 99-109
Series/Report no.: Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia
158
Abstract: Assuming that enhancing knowledge on specific areas can “create added value”, by promoting changes and innovation, the paper aims at in-depth study the historic centre of the city of Salerno, for its exceptional diversity of cultural heritage from the Estruscan, Suevian, Angevin and Aragonese civilizations. Over the last ten years, several operational interventions have been undertaken in the Salerno’s historic centre, as its importance as touristic destination rose. Thus, the aim of the paper is to provide a cartographic reading of the cited context, in order to identify within the territorial perimeter, both the use of vertical (timeline and typology of historical and cultural evidences) and horizontal (touristic paths) themes. Through numerous surveys and the aid of the Superintendency Archeology, Fine arts and Landscape for the provinces of Salerno and Avellino a census of the cultural goods has been conducted, together with the cartographic identification of those goods on a large scale. This allowed a preliminary use in a perspective of valorisation.
Partendo dal presupposto che la conoscenza dei luoghi possa “creare valore” promuovendo cambiamenti ed innovazione, il contributo presentato è finalizzato allo studio del Centro storico di Salerno, considerato di particolare pregio per i numerosi beni culturali in esso presenti risalenti a diverse epoche storiche. Negli ultimi decenni, lo sviluppo dell’assetto territoriale della città di Salerno ha previsto numerosi interventi sul Centro storico, divenuto sede di molteplici attività di tipo turistico. La finalità del contributo è quella di presentare una lettura cartografica dei beni culturali del contesto indicato che ne ricostruisca il quadro territoriale mediante l’uso di tematismi sia verticali (cronologia e tipologia delle evidenze storico-culturali) che orizzontali (percorsi di visita turistica). Attraverso numerosi sopralluoghi e l’ausilio della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Salerno ed Avellino, si è proceduto al censimento dei beni culturali presenti nel Centro storico di Salerno ed alla loro geolocalizzazione su una cartografia a grande scala, al fine di consentirne una prima fruizione in un’ottica di valorizzazione.
URI: http://hdl.handle.net/10077/16251
ISSN: 0044-9733
eISSN: 2282-572X
DOI: 10.13137/2282-572X/16251
Appears in Collections:Bollettino dell'Associazione Italiana di Cartografia 158

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
AIC_158_Paladino.pdf5 MBAdobe PDFView/Open
Show full item record


CORE Recommender

Page view(s)

48
checked on Sep 22, 2018

Download(s)

20
checked on Sep 22, 2018

Google ScholarTM

Check

Altmetric


This item is licensed under a Creative Commons License Creative Commons